logo san paolo
lunedì 19 novembre 2018
 
 

Amore e condivisione dei beni

06/09/2012 

Amare il prossimo significa evitare le liti e perdonare, o dividere tutto con gli altri? Come si può conciliare questo comandamento con una vita agiata?

Valentina


Il comandamento «Ama il prossimo come te stesso» allarga l’amore di sé, anzi lo fa misura e criterio dell’amore verso l’altro, ogni altro. L’amore del prossimo è la caratteristica del messaggio cristiano. E l’amore dei poveri è la sua preferenza. Quanto devo donare? La risposta rinvia alle necessità che si incontrano e alle possibilità che si hanno. Prossimo sono quei miliardi di persone che hanno poco, troppo poco, anzi niente? Come possono vivere? Infatti non vivono, nemmeno sopravvivono. Benedetto XVI, con l’enciclica sociale Caritas in veritate (2009), insegna che l’amore deve guidare l’economia e la politica mondiali, perché tutti gli abitanti del pianeta possano partecipare ai beni che Dio ha creato e destinato a tutti e a tutti i popoli. È importante collegarsi e sostenere le numerose istituzioni e associazioni della comunità cristiana e della società civile che, a livello locale e internazionale, operano con efficacia per un mondo più giusto, fraterno e solidale.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo