logo san paolo
lunedì 19 febbraio 2018
 
Stasera in Tv
 

Dalle Dolomiti a Matera, il nuovo viaggio di Angela nelle Meraviglie italiane

17/01/2018  Dopo gli eccezionali risultati d'ascolto delle prime due puntate, continua il viaggio del conduttore tra i luoghi della Penisola considerati patrimonio dell'Unesco. Ecco cosa ci aspetta stasera.

Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, i Sassi di Matera e le Dolomiti sono i tre siti, dichiarati dall'Unesco patrimonio dell'umanità, protagonisti della terza puntata di «Meraviglie, la penisola dei tesori», in onda su Rai1 stasera alle 21.25.

Il percorso attraverso i tesori del nostro paese comincia dalla città di Pisa. Nella Piazza dei Miracoli Alberto Angela illustrerà la storia e le particolarità della famosa Torre pendente; si potrà ammirare il Duomo con la lampada che, secondo la leggenda, avrebbe fornito a Galileo Galilei ispirazioni per le sue teorie. Nel Battistero sorprenderà la particolare acustica e si comprenderà perchè il camposanto di Pisa costituisce una straordinaria attrattiva turistica. Andrea Bocelli racconterà il profondo legame che da sempre avverte con la sua città.

Il panorama cambia decisamente nella seconda tappa del viaggio di Meraviglie, a Matera, una delle città più antiche del mondo. Camminando tra i Sassi, muovendosi tra chiese rupestri e case scavate nel tufo, Alberto Angela farà ascoltare la storia di un riscatto: da vergogna d'Italia, com'era stata definita negli anni Cinquanta, oggi Matera è diventata una meta turistica molto frequentata. Ogni visitatore ne rimane sorpreso. Non a caso la città, da Pasolini a Mel Gibson, è un set cinematografico perfetto e Sergio Castellitto racconterà la indimenticabile emozione provata al primo contatto con Matera.

Infine si arriverà a quasi tremila metri di altezza, sulle Dolomiti, per ammirare un paesaggio di incomparabile bellezza. Si tratta di un sito assolutamente straordinario, naturale e umano. Non un sito vergine, ma strettamente legato all'uomo che in queste valli è stato presente fin dall'età del bronzo. Alberto Angela racconterà la formazione di questa catena montuosa e le sue particolarità. Tra di esse il legno degli abeti rossi di Paneveggio usato per costruire violini e strumenti musicali. Il perchè ce lo illustrerà il celebre violinista Uto Ughi attraverso due preziosi violini antichi creati con il legno proveniente da Paneveggio: uno Stradivari e un Guarneri del Gesù.

Spettacolari riprese con droni, elicotteri, effetti speciali, minifiction: tutto al servizio di una grande operazione culturale di Rai1, che verrà trasmessa anche sul canale RAI 4K disponibile al 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat. 

I vostri commenti
6
scrivi

Stai visualizzando  dei 6 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo