logo san paolo
sabato 23 febbraio 2019
 
 

Due amanti travolti dalla guerra civile

30/05/2010  Su Rai Uno in versione integrale Sanguepazzo, il film di Marco Tullio Giordana sulla storia della coppia d'oro del fascismo

Monica Bellucci e Alessio Boni
Monica Bellucci e Alessio Boni

Uscito in sordina nei cinema due anni fa, approda in Tv nella sua versione integrale divisa in due parti, l’ultimo film di Marco Tullio Giordana,  “Sanguepazzo”. Una formula che il regista aveva già seguito con il fortunatissimo "La meglio gioventù". È la biografia  romanzata della coppia d’oro del cinema fascista, Osvaldo Valenti e Luisa Ferida, interpretata da Luca Zingaretti e da Monica Bellucci.

I due si conoscono negli anni ‘30 e in breve diventano inseparabili, sul set come nella vita. Dopo l’8 settembre 1943, con l’armistizio e la dissoluzione del regime fascista, la coppia aderisce alla Repubblica di Salò. La loro storia si intreccia con quella di Golfiero (Alessio Boni), regista inviso al regime che con la guerra entra fra i partigiani, una figura ispirata a quella di Luchino Visconti. Il film ha avuto una lunghissima gestazione:  basti dire che i due sceneggiatori che hanno lavorato con il regista sono morti da molti anni: Enzo Ungari nel 1985 e Leone Colonna nel 1998. Il risultato è un affresco meno compatto rispetto a "La meglio gioventù", ma che sicuramente emoziona grazie anche all'ottima prova dei protagonisti, Bellucci compresa.

Giudizio critico: buono
Pubblico: minori con adulti

Dom 30, 21.30; lun 31, 21.10 - Rai Uno

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo