logo san paolo
giovedì 25 aprile 2019
 
la Tv della memoria
 

Ecco chi sono i protagonisti della serata Rai in ricordo di Falcone e Borsellino

23/05/2017  In diretta su Rai 1 da un palco allestito a Palermo in via D'Amelio Fabio Fazio con molti ospiti del mondo dello spettacolo e non, da Roberto Saviano a don Luigi Ciotti, tirerà le fila di un racconto per celebrare i due giudici a 25 anni dalla strage di Capaci.

Palermo sarà la protagonista di "Falcone e Borsellino", serata che dalle 20.30 di oggi Rai 1 dedicherà in diretta e senza pubblicità ai 25 anni dalle due stragi mafiose che il 23 maggio e il 19 luglio 1992 uccisero Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo e otto agenti delle scorte.

Dal palco centrale di via D’Amelio (dove esplose l’autobomba che uccise Borsellino) Fabio Fazio, Pif e Roberto Saviano ricorderanno le vittime collegandosi con altri luoghi simbolo legati alle vite professionali e personali dei due magistrati, come il carcere dell’Ucciardone, la questura, il Palazzo di Giustizia, gli scogli dell’Addaura (dove venne sventato un primo attentato a Falcone nel 1989), Ma il racconto tocca anche luoghi personali come l’albero di Falcone e via Notarbartolo, la spiaggia di Mondello, la piscina comunale e la bottega di barbiere dove Borsellino fu raggiunto dalla notizia dell’attentato di Capaci. Fino al nuovo giardino IV° Savona 15 di Capaci, dove si concluderà la serata sulle note del Maestro Nicola Piovani con i musicisti dell’Orchestra Giovanile Siciliana.

Gli ospiti saranno moltissimi: testimoni, famigliari e superstiti, artisti come Carmen Consoli, gli Avion Travel, Giuliano Sangiorgi, Fiorella Mannoia, Michele Placido, Beppe Fiorello, Luca Zingaretti, Pierfrancesco Favino, Isabella Ragonese, giornalisti e scrittori come Andrea Camilleri e Maurizio Costanzo, fino a Don Luigi Ciotti, l’ex PM Giuseppe Ayala e al presidente del Senato Pietro Grasso. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella interverrà attraverso un videomessaggio. La serata sarà basata sul racconto, non cronologico, delle vite di Falcone e Borsellino, rappresentato in forma quasi documentaristica.

"Palermo sarà una sorta di capitale d’Italia per una sera, una città tutta accesa - ha dichiarato Fabio Fazio - Ci rivolgeremo a tutti, ma soprattutto ai più giovani e a coloro che in quel tragico 1992 ancora non erano nati, perché tutti debbono sapere”. 

 

I vostri commenti
5
scrivi

Stai visualizzando  dei 5 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo