logo san paolo
lunedì 14 ottobre 2019
 
 

Fuori dal coma, capaci di comunicare

25/02/2013  Dal 24 febbraio al 17 marzo la Fondazione Don Gnocchi raccoglie fondi tramite sms solidale al 45507 per incentivare la ricerca sulla "scatola nera" e acquistare un prezioso macchinario

Le persone che escono dal coma ma non comunicano sono coscienti? E se sì, in che misura? Una ricerca potrebbe migliorare diagnosi e riabilitazione di pazienti con gravi cerebrolesioni. Almeno è quello che pensano gli specialisti della Fondazione Don Gnocchi a cui, dal 24 febbraio al 17 marzo, è possibile fare donazioni tramite sms solidali al numero 45507.


Aprire la "scatola nera" del cervello per capire il dialogo interno è una sfida straordinaria che segnerebbe un determinante passo avanti nella diagnosi e, dunque, nella riabilitazione delle persone uscite dal coma. La sperimentazione è già partita all'istituto Palazzolo di Milano ma per andare avanti è necessario avvalersi delle prestazioni fornite da un macchinario ipertecnologico e innovativo chiamato TMS/EEG che, combinando stimolazione magnetica transcranica ed elettroencefalogramma, misura in maniera non invasiva il dialogo interno al cervello di pazienti usciti dal coma. 

La distinzione tra pazienti in stato vegetativo e pazienti che possono recuperare un livello minimo di coscienza è tanto delicata quanto sottile al punto che l'errore diagnostico si attesta intorno al 40% dei casi

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 78,00 € 52,80 - 32%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%