logo san paolo
giovedì 23 novembre 2017
 
l'iniziativa
 

Grandi chef ai fornelli per Opera San Francesco

18/10/2017  Appuntamento il 29 ottobre nella mensa dei Cappuccini di corso Concordia a Milano con il pranzo benefico preparato da sette cuochi. «Un’occasione per incontrare e ringraziare i tanti amici e benefattori della nostra Opera», dice padre Maurizio Annoni

Torna l’appuntamento con i Grandi Cuochi all’Opera, il tradizionale pranzo benefico di Opera San Francesco per i Poveri (OSF) che quest’anno si svolge domenica, 29 ottobre e avrà come tema “Il grande valore della tavola italiana: il pranzo della domenica”.

Il tema si ricollega alla tradizione tutta italiana del pranzo della domenica. Più di un semplice pasto, esso rappresenta il momento culminante della settimana, dove tutta la famiglia riunita e allargata si ritrova davanti alla tavola imbandita in una casa accogliente. I profumi che si sprigionano e le delizie che riempiono il tavolo rallegrano la giornata, ma purtroppo non tutti godono di questa fortuna. Ci sono persone sole, che hanno perso il lavoro o non hanno una casa, oppure non hanno più una famiglia…

È a queste persone che Opera San Francesco offre ogni giorno un pasto caldo, ma anche accoglienza e solidarietà per farli sentire un po’ meno soli. Per riproporre l’autentico pranzo della domenica italiana, OSF insieme a Paolo Marchi, ideatore di Identità Golose, il più importante congresso di cucina d’autore, ha pensato a un gruppo di chef che rappresentino al meglio le tradizioni culinarie del nostro rito nel giorno di festa. Sette diversi esponenti della miglior ristorazione che sappiano regalare un pranzo della domenica unico a chi vorrà partecipare. Aprono l’appuntamento l’aperitivo di ispirazione siciliana di Federico La Paglia, giovane chef del ristorante Sikèlaia di Milano, e quello invece più tipicamente milanese di Federico Sisti, chef dell’Antica Osteria Il Ronchettino, sempre di Milano. Si passa poi all’antipasto, che verrà preparato dallo chef milanese di nascita ma piemontese per famiglia e formazione, Andrea Ribaldone, dell’Osteria Arborina di La Morra, provincia di Cuneo. Il primo piatto sarà invece a cura dei Costardi Bros, due fratelli, insuperabili re del riso, del ristorante Christian e Manuel a Vercelli. Sarà poi la volta di Diego Rossi, della Trattoria Trippa a Milano, che proporrà un secondo piatto tradizionale della cucina settentrionale, considerato da sempre il piatto della festa, simbolo di casa e di famiglia. Infine, si conclude in bellezza con “La piccola pasticceria secondo Peck”, storica gastronomia di Milano, preparata dal pasticciere Galileo Reposo e i torroncini siciliani dell’azienda Fiasconaro, di Castelbuono in provincia di Palermo. Il Forno Sammarco di San Marco in Lamis in provincia di Foggia preparerà il pane per l’intero pranzo.

“Si rinnova l’appuntamento con Grandi Cuochi all’Opera e quindi l’occasione - dice Padre Maurizio Annoni, Presidente di OSF - di incontrare amici e benefattori di OSF proprio lì dove, grazie a loro, quotidianamente aiutiamo migliaia di persone povere e bisognose: in Mensa. Quest’anno poi l’impegno di Opera San Francesco è raddoppiato con la recente apertura della nuova Mensa in Piazzale Velasquez. Un Motivo in più per condividere con chi ci aiuta la soddisfazione per i nuovi progetti e per ringraziare coloro che a titolo gratuito hanno permesso questo momento di festa e il miglioramento dei nostri servizi a favore dei poveri.”

Il pranzo benefico è aperto al pubblico e si svolgerà a Milano nella Mensa dei Poveri di Corso Concordia 3, che di domenica non svolge la sua abituale attività. Sarà possibile partecipare a questo evento di beneficenza a fronte di una donazione minima di 100€ a persona. Le donazioni raccolte verranno interamente destinate al sostegno della mensa di OSF, alla quale ogni giorno si rivolgono migliaia di persone in difficoltà.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo