logo san paolo
mercoledì 23 ottobre 2019
 
 

Greta e Vanessa, le due ragazze tutte scuola e volontariato

16/01/2015  Giovanissime, lombarde, con una grande passione per il mondo arabo. Ecco chi sono le due volontarie liberate ieri.

Sul suo profilo Facebook Vanessa Marzullo, 21 anni, di Brembate (Bergamo), scrive di essere una «studentessa di Mediazione Linguistica e Culturale, curriculum Attività Internazionali e Multiculturali - lingue: Arabo e Inglese». Greta Remelli, 20 anni, di Gavirate (Varese), invece, invece si limita a dire di essere una «studentessa di Scienze Infermieristiche».  Poche parole dietro le quali si manifesta la grande passione per il volontariato che unisce le due ragazze rapite lo scorso 31 luglio in Siria e liberate ieri.  

Vanessa ha deciso di impegnarsi in Siria nel 2012, attraverso iniziative come la diffusione di notizie tramite blog e social network, l'organizzazione di manifestazioni ed eventi in sostegno del popolo. Greta, invece, pur essendo più giovane fa volontariato internazionale già dal 2011, quando  trascorre quattro mesi in Zambia, nelle zone di Chipata e Chikowa, lavorando presso tre centri nutrizionali per malati di Aids, incluso alcune settimane presso le missioni dei padri comboniani. Nel dicembre 2012 è stata per tre settimane a Calcutta, in India, dove ha svolto volontariato presso la struttura Kalighat delle suore missionarie della carità e ha visitato progetti di assistenza alla popolazione indiana presente negli slum. Dopo è arrivata la Siria, dove ha si è occupata dell'accoglienza dei profughi. 

Entrambe erano già state nel Paese altre due volte, sempre a portare medicinali, ad offrire aiuto umanitario. L'ultima volta a marzo, in perlustrazione insieme al loro socio Roberto Andervill con cui hanno fondato il progetto Horryaty, che in arabo significa libertà. La missione era acquistare kit di pronto soccorso e pacchi alimentari da distribuire al confine. Greta e Vanessa hanno fatto dei corsi di infermieria e avrebbero istruito i ragazzi in materia di pronto soccorso.

Multimedia
Gli italiani rapiti nel mondo
Correlati
I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%