logo san paolo
martedì 22 ottobre 2019
 
 

I santi protettori: ecco chi sono

01/11/2018  Il 1° novembre si ricordano, tutti insieme, gli oltre undicimila Santi della tradizione cristiana. Proviamo in questo giorno a ricordarne qualcuno e scopriamo chi erano e chi proteggono.

Il 1° novembre, in Italia, è la festa di Ognissanti. Si prega e si ricordano tutte quelle persone che nella loro vita si sono comportate seguendo gli insegnamenti di Gesù. E a volte hanno sopportato delle prove molto dure o hanno compiuto azioni eroiche per aiutare gli altri. Sono così tanti che è impossibile elencarli tutti. Le chiese delle nostre città e dei nostri paesi portano spesso il loro nome e alla loro intercezione ci si affida per proteggere determinate categorie.  E' davvero interessante scoprire tra gli 11.811 santi patroni e protettori, alcune curiosità su queste figure amate e venerate dai fedeli.

Partendo dai più festeggiati e invocati come San Francesco e Santa Caterina i santi patroni dell’Italia,  San Benedetto dell'Europa o i due Sant’Antonio. Quello da Padova invocato per trovare gli oggetti smarriti o contro la sterilità femminile. E quello del porcello  che protegge allevatori e agricoltori.  

Ma ci piace ricordare, nella schiera, altri nomi; alcuni molto popolari altri meno conosciuti come San Giuseppe da Copertino, il santo svolazzante: considerato poco intelligente fu accettato come laico terziario francescano e messo a pulire le stalle ma poiché dimostrò dopo un esame le sue grandi doti spirituali fu poi ordinato sacerdote. Si dice anche che levitasse. Per queste sue caratteristiche protegge gli esaminandi, gli aviatori e gli astronauti.

San Lorenzo che fu martirizzato, secondo alcuni bruciato vivo su una graticola, è il protettore dei rosticcieri, San Carlo degli insegnanti. Santa Rita e Sant'Orsola proteggono il matrimonio, Sant'Anna il parto, Santa Marta le casalinghe e i padroni di casa. San Filippo Neri che fu un precettore e creò la "pedagogia del buonumore" lo  si prega per gli educatori e San Giovanni Bosco che creò l'istituto degli oratori annessi alle parrocchie ovviamente protegge gli oratori.  San Gabriele, l'arcangelo dell'annunciazione, è il protettore degli edicolanti, per i giornalisti c'è San Francesco di Sales, per la televisione Santa ChiaraSanta Veronica che avvolse Gesù nel sudario su cui rimase impressa l'effige (Sacra Sindone) protegge i fotografi.

Ci si rivolge a San Giuda Taddeo per i casi disperati e per quelli urgenti a San Expedito di Militene.
San Cristoforo
 che trasportò Gesù sulle spalle protegge gli sportivi, i postini e i facchini e infine sembra quasi una battuta ma così è: Saint Honoré (Sant'Onorato un vescovo del VI secolo) protegge i pasticceri. 


Multimedia
Linus, il lato tenero di Halloween
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 78,00 € 52,80 - 32%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%