logo san paolo
sabato 24 agosto 2019
 
Solidarietà
 

E il Calendario della Polizia fa bene ai bambini

28/11/2017  Il ricavato delle vendite finanzierà i progetti di Unicef Italia per i minori non accompagnati. I mesi del 2018 accompagnati dalle fotografie di 11 professionisti scelti da Contrasto e di un poliziotto amante della fotografia.

Farà del bene a tanti bambini l’acquisto del nuovo Calendario della Polizia di Stato. Con il ricavato delle vendite infatti il Comitato italiano per l’Unicef finanzierà il progetto “Italia - Emergenza bambini migranti”,dedicato alla protezione dei minori non accompagnati.

Dei  25.846 bambini e adolescenti sbarcati sulle coste italiane nel 2016, oltre 6.500 sono arrivati da soli, senza genitori. “La loro è una fuga, non è un viaggio”, sottolinea Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia. Il progetto ha tre obiettivi: rendere visibili questi bambini “invisibili”, verificare le loro condizioni nei centri in cui sono ospitati, favorire la loro integrazione.

La collaborazione fra l’Unicef e la Polizia di Stati va avanti dal 2001. Finora sono stati raccolti 2,5 milioni di euro (151.000 nel 2017), con i quali sono stati sostenuti doveri progetti per l’infanzia in Cambogia, Benin, Congo, Guinea, Repubblica Centro Africana e Libano.

Quest’anno parte del ricavato della vendita del Calendario, una somma di 8.000 euro, verrà dato al Fondo Assistenza Polizia di Stato, per offrire assistenza agli orfani del personale della Polizia  e al personale colpito da gravi malattie.

Il Calendario 2018 è illustrato dagli scatti di 11 fotografi professionisti, scelti dall’Agenzia Contrasto. Ciascun fotografo (9 uomini e 2 donne) ha avuto la possibilità di seguire l’attività dei poliziotti in diversi ambiti. Stefano Dal Pozzolo ha ritratto i tiratori scelti, Antonio Di Cecco una squadra di soccorso in montagna, Lorenzo Maccotta  un ufficio della polizia postale, Barbara Oizmud ha scelto dei ritratti di singoli agenti, Valeria Scrillatti ha fotografato i Nocs in azione, Alfredo Falvo i cani poliziotti, Mattia Zoppellaro la Polizia scientifica, Giulio Piscitelli i “falchi” motociclisti di Napoli, Martino Lombezzi la Polizia ferroviaria, Francesco Anselmi una pattuglia delle volanti a Milano, Tommaso Ausili il Reparto Mobile. Il dodicesimo fotografo non è un professionista, ma un agente di Polizia amante della fotografia. Sono 300 i poliziotti che hanno mandato un loro scatto  per il calendario. Alla fine è stato premiato Antonio Milicia, assistente capo della Polizia ferroviaria per la Lombardia, che illustra il mese di giugno con una foto della Stazione Centrale di Milano.

“Questo Calendario raccoglie una sequenza di eccellenze per presentare una eccellenza italiana, la Polizia di Stato”, ha detto alla presentazione del Calendario il ministro dell’Interno, Marco Minniti. Nel suo intervento Minniti ha ribadito quella che considera la missione odierna della Polizia italiana: “garantire una sicurezza tranquilla, stare accanto alle persone per togliere l’ansia e la paura”. Parole a cui hanno fatto eco quelle del Capo della Polizia, Franco Gabrielli, per il quale oggi la Polizia “non esercita un potere, ma svolge un servizio alla collettività”.

Il Calendario si può acquistare online sul sito www.unicef.it

I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%