logo san paolo
giovedì 23 marzo 2017
 
Vaticano
 

Viaggio di pace tra i musulmani d'Egitto

18/03/2017  Storico il viaggio che il Papa compirà il 28 e 29 aprile in Egitto, invitato anche dal Grande Imam della Moschea di Al Azhar, Cheikh Ahmed Mohamed el-Tayyib

A fine aprile in Egitto. Il viaggio del Papa è stato confermato ufficialmente dalle parole del direttore della Sala Stampa vaticana Greg Burke. «Accogliendo l’invito del Presidente della Repubblica, dei Vescovi della Chiesa Cattolica, di Sua Santità Papa Tawadros II e del Grande Imam della Moschea di Al Azhar, Cheikh Ahmed Mohamed el-Tayyib, Sua Santità il Papa Francesco compirà un Viaggio Apostolico nella Repubblica Araba d’Egitto dal 28 al 29 aprile 2017, visitando la città del Cairo», è scritto nel comunicato.

E, conversando con i giornalisti, Burk ha aggiunto che è molto importante che Francesco sia invitato in Egitto da quattro diverse istituzioni: il presidente Abdel Fattah al-Sisi, i vescovi cattolici, il patriarca copto Tawadros II e l'Università di Al-Azhar. Quest'ultima è il più autorevole punto di riferimento dei musulmani sunniti.

Prosegue così quel dialogo interreligioso, fatto di gesti concreti prima ancora che di dibattito teologico, che sta tanto a cuore a Bergoglio.

Per compiere il viaggio papa Francesco ha anche spostato la data in cui era prevista a San PIetro la grande adunata dell'Azione cattolica italiana. La presidenza dell'Ac ha subito commentato favorevolemente l'iniziativa del Pontefice: «La straordinaria notizia del viaggio del Santo Padre in Egitto dal 28 al 29 aprile “svela” il motivo per cui l’incontro nazionale tra papa Francesco e l’Azione Cattolica Italiana è slittato di un giorno, al 30 aprile», si legge nella nota subito diffusa. «Si tratta di una notizia davvero bellissima, che rafforza ancor di più in noi il desiderio di incontrare il Papa il giorno immediatamente seguente il suo rientro. L’assoluta rilevanza storica di questo appuntamento, la promessa di pace e fraternità che porta con sé, gli spiragli di speranza che dischiude per il futuro del nostro pianeta, ci riempiono ancora una volta il cuore di gratitudine e ci invitano ad accompagnare il viaggio del Santo Padre con la preghiera e con il nostro affetto, che si unisce a quello dei cristiani e degli uomini di buona volontà di tutto il mondo».

Speciale Giubileo della Misericordia
I vostri commenti
14
scrivi

Stai visualizzando  dei 14 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Edicola San Paolo