logo san paolo
domenica 25 agosto 2019
 
 

Fondazione Exodus, tutti a tavola

27/03/2013  L'organizzazione fondata da don Antonio Mazzi festeggia la Resurrezione in una parrocchia di Gallarate, in provincia di Varese. Una nuova occasione di convivenza e solidarietà

La Fondazione Exodus di Gallarate, in provincia di Varese, organizza per la quindicesima volta un pranzo in occasione della Pasqua, in collaborazione con la Caritas, la comunità islamica e col patrocinio dell’amministrazione comunale di Gallarate. È un’occasione per stare insieme e, soprattutto, per mostrare un segno pratico, diretto e chiaro di convivenza, solidarietà e condivisione di valori.

Exodus ha previsto una partecipazione di circa 250 persone che sceglieranno di uscire dalle loro case e ritrovarsi assieme per festeggiare. La solitudine, secondo la Fondazione, «serve solo a impoverire un tessuto sociale che sta alla base del funzionamento delle relazioni che rendono vivo un contesto-città ed è per questo che abbiamo deciso di ripetere quest’iniziativa». Quest’anno è prevista la presenza dello chef Simone Rugiati che cucinerà e parteciperà al pranzo. Per il menù, il Gruppo Fini ha deciso di offrire i suoi ravioli mentre il brindisi che allieterà il pranzo pasquale sarà offerto dalle Cantine Settesoli.

Gli organizzatori intendono, con il pranzo pasquale, avvicinare più cittadini: «Spesso – affermano - si crede che un pranzo offerto ai cittadini da un’organizzazione significhi assistere alla partecipazione di chi non ha possibilità d’usufruire d’un pasto “come si deve”. Invece, chi interverrà potrà accorgersi che chi partecipa al pranzo intende inserirsi in una comunità che, per quanto vicina, spesso non viene veduta e di cui, soprattutto, non si avverte l’importanza e l’esistenza». Il pranzo si svolgerà, grazie all’ospitalità di don Carlo, parroco di Madonna in Campagna, negli spazi dell’oratorio del centro parrocchiale Paolo VI, a partire dalle 13.

Il centro Exodus di Gallarate accoglie tossicodipendenti appoggiati ai Ser.T., ex-tossicodipendenti, ex-detenuti, detenuti, senza fissa dimora, extracomunitari, soggetti in stato di grave marginalità sociale. L’obiettivo è quello di portare ogni ospite a effettuare un programma individualizzato, oltre che di funzionare come centro in attesa di un ingresso in una struttura residenziale, come centro per il reinserimento sociale e lavorativo anche per ospiti che abbiamo concluso il loro programma in strutture residenziali, e come centro di reinserimento sociale anche per ospiti che non abbiano avuto problemi connessi all’uso di sostanze stupefacenti.

Informazioni e iscrizioni: Fondazione Exodus onlus, via Gorizia 111, 21013 Gallarate – Va. Tel. 0331/20.00.98; cell.: 338/39.94.346

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
CREDERE
€ 78,00 € 52,80 - 32%
FELTRO CREATIVO
€ 22,00 € 0,00 - 18%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%