logo san paolo
mercoledì 19 giugno 2019
 
 

Londra, fiocco rosa per Kate e William

02/05/2015  La duchessa di Cambridge ha dato alla luce la sua secondogenita nel Saint Mary's hospital. La coppia ha già un bambino, George, erede al trono, nato meno di due anni fa (foto Reuters).

La grande attesa dei sudditi di Sua Maestà è terminata. E i britannici si preparano a festeggiare l'arrivo di un nuovo membro della famiglia reale. Kate Middleton, duchessa di Cambridge, ha dato alla luce la sua secondogenita. La moglie del principe William ha partorito questa mattina al Saint Mary's hospital di Londra, l'ospedale dove è nato, a luglio del 2013, anche il primo figlio, George. 

Il sesso del secondo "royal baby" è rimasto un mistero fino alla nascita: Kate e William infatti avevano dichiarato di non volerlo sapere prima. Ma in molti nel Regno Unito si aspettavano e speravano che fosse una bambina. Come le regole della Casa reale britannica prevedono, la prima persona alla quale è stata comunicata la nascita è stata la regina Elisabetta, bisnonna per la seconda volta. Subito dopo, i genitori della neomamma. 

Kate è ricoverata nella Lindo Wing, l'ala privata della clinica, dove era arrivata alle 6 del mattino (ora locale). Da Kensington Palace hanno fatto sapere che sia la mamma che la bambina stanno bene. E che William ha assistito alla gravidanza. Già da stamattina presto, quando la duchessa è stata ricoverata per il parto, davanti alla clinica si era radunata una folla di persone in attesa di dare il benvenuto alla figlia di Kate e William con cartelli  e striscioni, oltre a giornalisti di tutto il mondo. E adesso il Regno Unito attende di sapere il nome scelto dal principe e sua moglie per la loro secondogenita. 

Multimedia
Londra in festa, una bambina per la famiglia reale
Correlati
I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%