logo san paolo
martedì 18 dicembre 2018
 
8 Marzo
 

Oprah Winfrey: «In campo per il futuro delle donne»

08/03/2018  Lo scorso 7 gennaio, durante la cerimonia dei Golden Globe, Oprah Winfrey, 64 anni, indossava l’abito scuro: ritirando il meritato riconoscimento alla carriera ha infiammato la platea, con un discorso rivolto a tutte le donne...

Lo scorso 7 gennaio, durante la cerimonia a Beverly Hills in California dei Golden Globe, i premi dedicati ai migliori programmi televisivi statunitensi, Oprah Winfrey, 64 anni, ha indossato l’abito scuro, secondo il dress code di chi aderisce alla battaglia a sostegno delle donne che hanno subito molestie sul luogo di lavoro.

Ritirando il meritato riconoscimento alla carriera ha infiammato la platea con un discorso rivolto a tutte le donne. Richiamando lo scandalo sugli abusi scoppiato nel mondo dorato di Hollywood, ha però ricordato tutte le vittime di abusi che fanno parte della vita quotidiana della gente comune: «Vorrei esprimere la mia gratitudine a tutte quelle donne che hanno sopportato anni di abusi e violenze perché, come mia madre, avevano bambini da mantenere e bollette da pagare e sogni da inseguire. Sono le donne di cui non conosceremo mai il nome. Sono casalinghe e contadine. Lavorano nelle fabbriche, nei ristoranti, all’università, nell’ingegneria, nella medicina o nella scienza. Fanno parte del mondo della tecnologia, della politica e degli affari. Sono le nostre atlete alle Olimpiadi e sono i nostri soldati nell’esercito».

Negli Stati Uniti la Winfrey ha condotto per venticinque anni l’Oprah Show, un talk show televisivo che le ha dato popolarità e potere e la definizione di “regina di tutti i media”. Questo suo discorso, che è stato definito “presidenziale” e quasi una sorta di autocandidatura alla Casa Bianca, si è concluso con un messaggio di speranza per un futuro migliore: «Voglio che tutte le ragazze che ora stanno guardando sappiano che c’è all’orizzonte un nuovo giorno! E quando questo nuovo giorno sarà finalmente sorto, sarà grazie a tante donne meravigliose, molte delle quali sono proprio qui, questa sera, in questa stanza...».

Multimedia
Gli auguri del vescovo di Lecce alle donne
Correlati
Gli auguri del vescovo di Lecce alle donne
Correlati
Dieci sante per l'8 marzo
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo