logo san paolo
martedì 30 maggio 2017
 
Il Teologo
 

Quali sono i gesti precisi per Padre nostro e segno di pace?

14/03/2017 

Alcuni fedeli alzano le braccia durante il Padre nostro nella Messa, altri si prendono per mano e durante il segno di pace ognuno fa come gli pare. Qual è il modo corretto?

PIETRO

Ricuperando la più antica tradizione cristiana, le norme attuali prevedono che i fedeli durante la recita o il canto del Padre nostro possano alzare le mani al cielo come fa il sacerdote che presiede. Non è un obbligo, ma una proposta che ognuno può accogliere liberamente. Certo, sarebbe meglio una certa uniformità nella stessa assemblea. Non è previsto e non sembra neppure opportuno darsi la mano anticipando, in qualche modo, il segno di pace. Per lo scambio della pace di Cristo, il Messale non ne precisa saggiamente le modalità: dipendono dalle relazioni che si hanno con le persone che stanno accanto. In genere i sacerdoti si abbracciano; i coniugi e i genitori con i  - gli si scambiano anche un bacio. La norma precisa che «ciascuno dia la pace soltanto a chi gli sta più vicino, in modo sobrio». È un gesto che prepara la Comunione.

I vostri commenti
20
scrivi

Stai visualizzando  dei 20 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo