logo san paolo
martedì 11 dicembre 2018
 
Il libro di D. Murgia
 

Quel dipinto di Gesù che non smette di affascinare

29/11/2018  Al Santuario della Divina Misericordia un incontro ripercorre la vera storia del quadro fatto dipingere dalla santa mistica suor Faustina Kowalska nel 1934. I misteri di un'opera dagli aspetti soprannaturali

In occasione della presentazione del volume di David Murgia Suor Faustina & il Volto di Gesù Misericordioso (Edizioni Ares, prefazione di Paolo Ruffini), di David Murgia, le Edizioni Ares e il Santuario della Divina Misericordia organizzano a Roma una tavola rotonda per fare luce sulla vera storia del dipinto autentico dell’Immagine nota come «Gesù Confido in te», fatto realizzare nel 1934 dalla santa mistica Faustina Kowalska secondo le indicazioni ricevute in apparizione da Cristo stesso, e che è all’origine di una devozione che coinvolge milioni di persone. L’evento si svolgerà domani, venerdì 30 novembre, alle 15,30, presso il Santuario della Divina Misericordia (Chiesa di Santo Spirito in Sassia) in via dei Penitenzieri, 12.

I relatori saranno il cardinale Audrys Juozas Backis,  arcivescovo emerito di Vilnius, monsignor Jozef Bart, rettore del Santuario,  Petras Zapolskas ,  ambasciatore della Repubblica di Lituania presso la Santa Sede, l’attrice Claudia Koll.  A moderare l’incontro , in cui sarà presente l’autore, Luciano Regolo condirettore di Famiglia Cristiana e Maria con te

Il libro del giornalista David Murgia, inviato di Tv2000 e consulente della Rai per le tematiche religiose, svela tutta la verità sull’Immagine del Gesù di suor Faustina, ma anche sulla sua copia –  conservata a Cracovia e dipinta a dieci anni dalla morte della mistica polacca, che ha goduto anch’essa di una vasta fama e diffusione. Il quadro autentico, venerato da papa Francesco nel suo recente viaggio apostolico in Lituania (22-25 settembre scorsi), è conservato da molti anni a Vilnius, nel Santuario della Santissima Trinità, dove è stato intronato per volere del cardinale Audrys Juozas Backis, ora arcivescovo emerito della città. Il cardinale ha accettato l’invito di venire a Roma per illustrare gli aspetti misteriosi e soprannaturali sull’origine del dipinto, ma anche sulla sua straordinaria coincidenza con il volto della Sindone. Mentre Petras Zapolskas, ambasciatore della Repubblica di Lituania presso la Santa Sede, mostrerà il legame profondo che si è creato fra l’Immagine e il popolo lituano attraverso decenni di occupazioni, deportazioni ed epurazioni da parte della Germania di Hitler, prima, e della Russia di Stalin, Claudia Koll, infine, darà testimonianza dell’apporto costantemente offerto nel suo cammino di conversione da Faustina Kowalska.

Moderatore sarà il giornalista Luciano Regolo, condirettore di Famiglia cristiana e di Maria con Te che, al pari dell’Autore del volume, è studioso della vita dei santi e di fenomeni collegati all’esperienza mistica e alla vita ascetica. Il Rettore del Santuario, mons. Jozef Barta, farà gli onori di casa e darà prova dei numerosi effetti di grazia della devozione alla Divina Misericordia promossa dalla santa religiosa polacca, di cui lui e il Santuario sono costantemente testimoni.

Suor Faustina & il volto di Gesù misericordioso. Il mistero del dipinto più venerato al mondo | David Murgia italiani | Ares su Sanpaolostore.it

Il vero quadro realizzato da santa Faustina Kowalska, come voluto e richiesto da Gesù nelle sue apparizioni. Il reportage, finora inedito, sulla storia avvincente, e sui suoi segreti, del dipinto che ha cambiato, nella concezione della gente, il volto della stessa Chiesa cattolica

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo