logo san paolo
mercoledì 17 luglio 2019
 
 

A Sarajevo per portare pace

28/05/2015  Il viaggio del Papa nella capitale della Bosnia ed Erzegovina. Un giorno intenso per incontrare tutti e portare a ciascuno un augurio di riconciliazione.

A Sarajevo Papa Francesco, nel corso del viaggio programmato per il prossimo 6 giugno, porterà, «un messaggio di riconciliazione per promuovere  la convivenza pacifica e il dialogo interreligioso nei Balcani. Nella città dove si lavora per costruire una convivenza pacifica e armonica il Papa intende portare un messaggio di pace per la costruzione comune del futuro, incoraggiando il desiderio di ricostruire una situazione dove ci sono tuttora conflitti sociali forti e sostenendo, in particolare, il dialogo interreligioso che va coltivato e portato avanti con impegno». Padre Federico Lombardi, portavoce vaticano, spiega che il filo conduttore del viaggio nella capitale della Bosnia ed Erzegovina sarà quello sintetizzato nel motto «La pace sia con voi» e nel volo di colombe previsto dopo il primo discorso che il Papa pronuncerà a Sarajevo.
Un viaggio intenso che prevede quattro discorsi e una omelia. La messa, che si terrà nello stesso stadio dove nell'aprile del 1997 celebrò Giovanni Paolo II, sarà dedicata alla pace e alla giustizia. Il terzo viaggio di un Papa in Bosnia ed Erzegovina, il secondo a Sarajevo prevede anche un incontro con i sacerdoti, i religiosi e le religiose e tre intense loro testimonianze sulle tragedie vissute.
Nel pomeriggio anche l'incontro ecumenico e interreligioso con i cattolici, gli ortodossi, i musulmani e gli ebrei e, prima di partire, l'incontro con i giovani nel centro diocesano giovanile Giovanni Paolo II. Ad accogliere il Papa anche le voci di un giovane cattolico e di una giovane ortodossa che parleranno nella palestra del Centro dove sarà scoperta una targa in onore di papa Wojtyla.
Dopo il viaggio in Albania, l'estate scorsa, il Papa torna dunque nei Balcani, ai confini dell'Europa per riportare d'attualità per tutto il continente «il discorso della pace e della guerra».
Per papa Francesco è l'ottavio viaggio internazionale e l'undicesimo Paese visitato.

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%