logo san paolo
domenica 15 settembre 2019
 
Ucraina
 

Ucraina, voci della guerra

22/01/2015  La testimonianza audio del capo progetto italiano di Msf a Donetsk, dove la guerra fa ogni giorno vittime tra i civili. L'equipe di MSF era presente all'ultima strage, ecco il racconto.

Andrea Ciocca, capo progetto italiano a Donetsk, in Ucraina, per Medici Senza Frontiere.
Andrea Ciocca, capo progetto italiano a Donetsk, in Ucraina, per Medici Senza Frontiere.

Il documento che qui pubblichiamo, grazie alla testimonianza dei Medici senza Frontiere, dovrebbe farci riflettere tutti. Ci dimostra che la guerra è tornata nel cuore dell'Europa, in quella parte di Ucraina dove ribolle la rivolta filo-russa  e dove, dall'aprile scorso, sono già state uccise almeno 5.086 persone e altre 10.948 sono state ferite (fonti Onu).

Non possiamo nemmeno dire che si tratti di una "guerra dimenticata", visto che giornali e telegiornali ne parlano ogni giorno. Ma è semplicemente una guerra che nasconde interessi troppo grandi per essere fermata e coinvolge Paesi troppo importanti per essere fermata.

La testimonianza di questi cooperanti dall'inferno di Donetsk, città tra le più importanti dell'Ucraina, deve aiutarci almeno a prendere coscienza del fatto che i conflitti sono ormai intorno a noi, non più lontani.  E che la pace è un bene troppo prezioso per non sentirci tutti chiamati a promuoverla e a difenderla. 



I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 92,90 - 11%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    CREDERE
    € 78,00 € 52,80 - 32%
    FELTRO CREATIVO
    € 22,00 € 0,00 - 18%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%