logo san paolo
venerdì 21 settembre 2018
 
 

Vacanze, ma chi ci va quest'anno?

17/06/2012  Guerra di cifre a distanza tra Confcommercio e Federesercenti su chi ha la possibilità di andare in ferie. Un dato è certo: quest'anno la crisi si farà sentire anche sulle spiagge.

Secondo Federconsumatori due italiani su tre non andranno in vacanza.
Secondo Federconsumatori due italiani su tre non andranno in vacanza.

E’ davvero avvilente questa polemica a distanza tra Federconsumatori e Confesercenti. Avvilente non per chi l'ha ingaggiata ma perché il tema riguarda gli italiani che non andranno in vacanza. Tanti, tantissimi, segno che la crisi morde con effetti devastanti per i bilanci delle famiglie, deprimendo oltretutto un’impresa fiorente come quella italiana, che è quella del turismo.


Dunque, riepiloghiamo. Secondo Confesercenti-Swg, che aveva diffuso il suo sondaggio due giorni fa, un italiano su tre non andrà in vacanza. Ma Federconsumatori ribatte che, da quanto emerso dai dati dell’Osservatorio nazionale dell’associazione, il numero di cittadini che si potrà permettere una vacanza di almeno una settimana è pari a 20,4 milioni, ovvero appena il 34 per cento. Dunque due italiani su tre, secondo Federconsumatori, non andranno in vacanza. La spesa media per coloro che fruiranno di una settimana di ferie si attesterà circa a 897 Euro pro capite, vale a dire una spesa complessiva di 18,3 miliardi di Euro, il 2 per cento in meno rispetto al già drammatico dato registrato lo scorso anno. A queste stime si aggiunge, inoltre, una larga fetta di “vacanzieri mordi e fuggi”, o che cercheranno ospitalità presso amici e parenti. Queste modalità di viaggio sono in forte aumento, e coinvolgeranno oltre il 35 per cento degli italiani, pari a 21 milioni di italiani. Chi non ha parenti ospitali, si arrangia.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo