logo san paolo
giovedì 21 settembre 2017
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Lorenzo Montanaro

Articolo

Trecento assunti nel nome di don Bosco

30 dicembre 2015

Dall'ottica al settore caseario, dall'industria metalmeccanica alle nuove tecnologie: è accaduto in Piemonte, nel corso del 2015, l'anno in cui è stato celebrato il bicentenario della nascita del "Santo dei giovani", merito di un progetto ispirato alla sua concretezza.  

Articolo

Il Natale al fronte nei diari di Grugliasco

24 dicembre 2015

Durante la Prima guerra mondiale molti religiosi, tra cui 170 Fratelli delle Scuole Cristiane furono mandati in prima linea. Non cappellani militari, ma soldati. A Grugliasco, alle porte di Torino, sono stati ritrovati i diari di tre di loro. Una testimonianza ricordando la tregua di Natale del 1914 nelle trincee francesi

Articolo

F-35, nessun taglio: il Governo si fa beffe del Parlamento

17 novembre 2015

Neppure un euro è stato tolto al budget dedicato ai cacciabombardieri. La mozione del Parlamento, che nel 2014 ne aveva chiesto espressamente il dimezzamento, è stata aggirata. E mentre continuiamo a spendere 10 miliardi di euro l’anno per gli aerei da combattimento, il Governo non trova pochi spiccioli per mantenere una sua stessa promessa: portare a 100 mila i giovani in servizio civile. È questa la politica di pace del nostro Paese?

Articolo

I preti, il Vangelo e le stellette

09 novembre 2015

Ritratto dei sacerdoti chiamati a testimoniare Cristo tra le forze armate e, qualche volta, a toccare con mano le atrocità della guerra. In Italia sono circa 160. Alcuni seguono i contingenti impegnati all'estero, altri prestano servizio nelle caserme. «Ma come può un sacerdote annunciare il Vangelo di un Gesù non violento se deve rispondere a una logica di comando?», si chiede don Sacco, coordinatore nazionale di Pax Christi.

Articolo

Torino, in piazza insieme contro le povertà estreme

07 novembre 2015

Le diocesi piemontesi hanno deciso di manifestare, in particolare attraverso le Caritas, per accendere un cono di luce sulle situazioni di più forte disagio. Monsignor Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino: «Dobbiamo aprire gli occhi sulle situazioni di indigenza assoluta». In Piemonte si stima che il 17% della popolazione viva situazioni di fragilità economica. Più di duemila sono i senza fissa dimora.

Edicola San Paolo