logo san paolo
giovedì 21 settembre 2017
 
Autore

Visualizzazione dei contenuti di Vittoria Prisciandaro

Articolo

A Creta un'esperienza preziosa, ma pesa l’assenza di Mosca

26 giugno 2016

Un messaggio e un’enciclica finale chiudono la grande assise che si è tenuta in Grecia dal 19 al 26 giugno. E’ la prima volta di un evento atteso da oltre mille anni, che i presenti si sono impegnati a convocare con regolarità. Su 14 Chiese ortodosse autocefale erano presenti dieci, che però rappresentavano solo un terzo dei 200 milioni di ortodossi nel mondo.

Articolo

Francesco e Karekin, impegno comune per i cristiani perseguitati

26 giugno 2016

Un ecumenismo del sangue e un impegno reciproco per dare segni di unità in un mondo dove i cristiani sono perseguitati e dove crescono povertà e sfruttamento. E' questo il senso della dichiarazione congiunta firmata dal papa e dal catholicos di tutti gli armeni, Karekin II. E Francesco si conferma anche in questo viaggio un instancabile cercatore di dialogo e comunione. Obiettivo non solo l'unità dei cristiani, ma anche risanare un mondo che mette ai margini fette sempre più larghe di uomini, donne e bambini.

Articolo

«Sì, gli ortodossi amano Papa Francesco»

25 giugno 2016

Intervista con l’arcivescovo Job of Telmessos, rappresentante permanente a Ginevra del Patriarcato di Costantinopoli presso il Consiglio ecumenico delle Chiese. Grande affetto e rispetto per Bergoglio, anche se il dialogo è bloccato: «La Commissione internazionale di dialogo tra cattolici e Chiesa ortodossa che stava discutendo sul primato è arrivata a un punto su cui è difficile andare avanti. Dal lato della Chiesa cattolica romana vescovi e teologi non vogliono esplorare il secondo millennio, perché la Chiesa di Roma è preoccupata di rivedere o correggere ciò che è successo in quel periodo».

Articolo

La diplomazia audace di Francesco

12 maggio 2016

Papa Bergoglio ha mandato segnali forti a livello internazionale, scegliendo luoghi e incontri simbolici. Pasquale Ferrara, diplomatico, li ha analizzati e parla di «misericordia politica» nel suo Il mondo di Francesco. Bergoglio e la politica internazionale, oggi presentato al Salone del libro di Torino

Edicola San Paolo