logo san paolo
mercoledì 19 settembre 2018
 
I consigli salute di BenEssere Aggiornamenti rss BenEssere / La salute con l'anima a cura di Giuseppe Altamore

Si ritorna alle nostre attività: come non farsi piegare dai tanti problemi

Il canto delle cicale è ormai un sottofondo lieve che tende a disperdersi, come in questi ultimi giorni di vacanze di una delle estati più torride e più secche degli ultimi decenni. Tra poco quasi tutti ritorneremo alle nostre attività: studio, lavoro, volontariato attivo. Riemergono i soliti problemi che richiedono impegno e organizzazione. Talvolta gli ostacoli possono essere o apparire insormontabili e richiedere da parte nostra un supplemento di impegno per superarli o per non essere sopraffatti dalle difficoltà.

Questa capacità di reagire in modo positivo agli eventi, in psicologia, si chiama resilienza, un termine che proviene dalla fisica e indica, in estrema sintesi, la proprietà dei materiali di resistere agli urti senza spezzarsi. Ecco, noi possiamo essere come una robusta canna di bambù che può flettersi e reagire a un impatto senza rompersi. In altri termini, la resilienza è paragonabile al nostro sistema immunitario che in ogni istante respinge gli attacchi esterni di virus e batteri. Da questo meccanismo perfetto dipende la nostra salute. Come per il sistema immunitario, la resilienza è una capacità dinamica che si evolve, si apprende e si adatta alle varie circostanze della vita. A questo proposito consiglio l’ottimo libro dello psichiatra Sergio Astori (Resilienza, Edizioni San Paolo, 141 pagine, 16 euro) che offre, in modo semplice e accessibile a tutti, una serie di “dritte” per sollecitare la nostra capacità di sviluppare gli anticorpi necessari per gestire e superare gli eventi avversi, per esempio concentrandoci sui momenti della vita in cui siamo riusciti a ricucire un rapporto andato in frantumi o a ritrovare un nuovo lavoro dopo averlo perso. In sostanza, una delle vie indicate è concentrarsi sui propri successi piuttosto che piangersi addosso pensando solo ai fallimenti. Solo così riusciremo a recuperare l’armonia e il benessere che ci permetteranno di vivere pienamente senza essere inutilmente ripiegati su noi stessi.


25 agosto 2017

I vostri commenti
1
scrivi

Stai visualizzando  dei 1 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo