logo san paolo
domenica 28 maggio 2017
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
dossier

Seguendo l’invito di papa Francesco, la Famiglia Paolina e la comunità di Andrea Riccardi lanciano una giornata dedicata alle Scritture

il messaggio

«Diffondere la Bibbia è la missione di tutta la famiglia Paolina secondo il carisma del beato Giacomo Alberione», spiega il Superiore Generale don José Valdir de Castro, «per questo invitiamo tutte le comunità cristiane che lo desiderano, a unirsi a noi per celebrare in modo particolare la Parola di Dio nell'ultima domenica di settembre di ogni anno»

Si celebra quaranta giorni dopo la Pasqua e conclude la permanenza visibile di Dio fra gli uomini. È preludio della Pentecoste e segna l’inizio della storia della Chiesa. L’episodio è descritto dai Vangeli di Marco e Luca e negli Atti degli Apostoli. Fino al 1977 in Italia era anche festa civile

Festival Biblico 2017

È il provocatorio titolo dell’appuntamento che la sera del 25 maggio ha visto il filosofo Silvano Petrosino e il docente di filosofia, nonché presidente del Festival Biblico, don Roberto Tommasi, dialogare a Palazzo Bonin Longare, nel centro storico di Vicenza

ULTIME NOTIZIE

Domani si celebra la 51a Giornata mondiale della comunicazioni sociali, che da anni i Paolini e le Paoline fanno precedere da un Festival, giunto alla dodicesima edizione, organizzata a Cesena. Il Messaggio del Papa: «Non temere, perché io sono con te» (Is 43,5). Comunicare speranza e fiducia nel nostro tempo».

Il Papa a Genova

Il Santo Padre ha dialogato con un imprenditore, una rappresentante sindacale, un lavoratore e una disoccupata. «Il mondo del lavoro», ha detto, tra l’altro, il Pontefice, «è una priorità umana. E pertanto, è una priorità cristiana, una priorità nostra, e anche una priorità del Papa». E riguardo agli imprenditori: «State attenti voi, imprenditori, e anche voi, lavoratori: state attenti agli speculatori. E anche alle regole e alle leggi che alla fine favoriscono gli speculatori e non i veri imprenditori. E alla fine lasciano la gente senza lavoro»

Il Papa a Genova

Papa Francesco, nella città di Cristoforo Colombo sfida i ragazzi «a essere navigatori, ad avere orizzonti e coraggio». Ad andare in missiore «toccando le mani sporche e guardando negli occhi chi si trova in difficoltà», senza aggettivare le persone ma impegnandosi perché non «è normale che il Mediterraneo sia diventato un cimitero e si chiudono le porte di fronte al dolore degli altri».

dossier

«Chi pensa di risolvere il problema della sua impresa licenziando gente non è un buon imprenditore, è un commerciante. Oggi vende la sua gente, domani vende la dignità propria», dice papa Francesco nello stabilimento Ilva di Cornigliano incontrando 3.500 lavoratori. Bergoglio ha tracciato l'identikit del buon imprenditore e ricordato che «è il lavoro, non il reddito senza occupazione che dà dignità».

santi

Abate benedettino a Roma, fu invitato da San Gregorio Magno ad evangelizzare l'Inghilterra, ricaduta nell'idolatria sotto i Sassoni. Cercò di riunire la Chiesa bretone a quella sassone senza riuscirci ma riuscì a convertire quasi tutto il regno di Kent

Il nuovo vicario di roma

Nel 2014 don Angelo De Donatis predicò gli esercizi spirituali a Jorge Mario Bergoglio e alla Curia vaticana. "Lasciamoci sorprendere da Dio": ecco l'articolo pubblicato allora da Famiglia Cristiana.

la nomina

Francesco sceglie il vescovo salentino, 63 anni, che aveva conosciuto durante un pranzo con alcuni preti romani e lo aveva ordinato vescovo nel 2015. È stato vicario parrocchiale a San Saturnino nel quartiere e poi dal 2003 a San Marco Evangelista in Campidoglio

Il nuovo presidente Cei

Famiglia, giovani, lavoro, ultimi sono al centro della sua agenda. La collegialità è lo stile che vuole adottare. Il primo intervento della nuova guida dei vescovi italiani ne svela programma e modalità operative.

reportage

Il capoluogo ligure accoglie Francesco in un momento molto difficile della sua storia, tra vecchie e nuove povertà, il declino industriale che ha provocato la perdita di migliaia di posti di lavoro e una politica guardata con disillusione

Santo del giorno

Gioviale, aperto, buono, ma anche dotto e spiritualmente profondo. Sfamò i bambini della  Roma del '500 nel corpo e nello spirito...

lettere al teologo

Un lettore, rimasto solo dopo 35 anni di matrimonio, ci scrive per chiedere se, in ogni caso e in ogni condizione, la masturbazione sia sempre peccato grave. Ecco la riposta del teologo Giordano Muraro, padre domenicano, che insegna a Roma Teologia morale

La storia

Suor Cecilia Carranca ha donato l'organo  a una consorella per permetterle di tornare alla vita: «Ho pregato tanto e poi ho detto il mio “sì”. Tutti noi possiamo essere strumenti nelle mani di Dio»

Il missionario

Il sacerdote scalabriniano vive a Tijuana, al confine con gli Stati Uniti. Qui, alla Casa del migrante, soccorre le persone che quotidianamente vengono espulse dagli Usa

Sono quasi 70 le realtà di volontariato che operano all’ospedale Gaslini, una delle tappe della visita di Francesco. Le...

Liturgia

Spostare l’Ascensione al giovedì non è una scelta che considera più la tradizione della partecipazione della comunità? Risponde il teologo Marco Navoni

Pubblicità
Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo