logo san paolo
lunedì 19 novembre 2018
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
dossier

Dal 16 ottobre, ogni martedì alle 21 su TV2000, don Marco Pozza esplora la preghiera più popolare insieme al Papa e alcune donne famose, da Michelle Hunziker a Cristiana Capotondi alla cantante Noa: «Toccante la riflessione di Francesco sulle madri di Plaza de Mayo»

Il teologo risponde

La domanda di un lettore e la rispoosta del teologo Giuseppe Pulcinelli

GPII santo

Papa Francesco lunedì 22 ottobre si è recato sulla tomba del santo papa polacco...

Il teologo

Colloqui col Padre

Una lettrice di Roma scrive in Redazione chiedendo come mai spesso i sacerdoti vengano trasferiti dalle parrocchie, anche quando anziani e molto ben voluti. Ecco la risposta del direttore, don Antonio Rizzolo

Vaticano

Nella Giornata missionaria mondiale che si celebra domenica 21 ottobre i giovani sono invitati a riscoprire la loro vocazione a portare il vangelo agli uomini e alle donne di tutto il mondo. Intanto i dati dicono che aumentano i missionari laici, ma calano le vocazioni.

santi

Di famiglia nobile, rinuncia all’eredità e a un ricco matrimonio per diventare eremita a 26 anni. Poi, cominciando da suo fratello Giovanni Battista, raduna un gruppo di compagni e fonda l’Ordine dei Passionisti

Il Pontefice

Lo ha detto papa Francesco parlando ai seminaristi lombardi nella sala Clementina, sabato 13 ottobre 2018. Le domande dei giovani avviati a diventare sacerdoti e le risposte di Bergoglio. Dalla  «croce del dubbio» a come essere una Chiesa in uscita in una società che ha voltato le spalle a Dio.

Accoglienza

Silvia Maffi: scomparsa a 20 anni per un malore, voleva fare qualcosa per i profughi sbarcati in Sicilia.  La sua parrocchia di Cuneo con i genitori ha aperto una casa  che ospita sei persone

Nardò–Gallipoli

Strade, scuole e centri per anziani sono stati i luoghi della missione dei seminaristi pugliesi

santi

Così lo ha definito Dante perché nel suo Vangelo prevalgono immagini di mitezza e di amore. Di famiglia pagana, fu medico di spicco ad Antiochia. Dopo la conversione divenne allievo di San Paolo che seguì in diversi viaggi tra cui Filippi, Gerusalemme e Roma. I suoi scritti erano rivolti alle popolazioni pagane convertite dall'Apostolo delle genti

Udienza generale

Papa Francesco continua le catechesi sul quinto comandamento. E parte dal duro monito della prima lettera di san Giovanni che definisce "omicida" chi detesta il prossimo. E aggiunge:  "Non basta non fare del male",  ma bisogna fare il bene, perché "il contrario di uccidere, sopprimere, eliminare qualcuno" non è il non fare nulla, ma il "curare, valorizzare, includere"

Il teologo risponde

Una babysitter di due bambini ebrei ci scrive chiedendoci se fa bene a non proporre ai genitori la fede cristiana, se non come testimonianza di amore. La risposta del teologo

dossier

Il Conclave. La fumata bianca. La sorpresa. L'emozione. Quel che precedette il 16 ottobre 1978. E quel che seguì. Giovanni Paolo II nel ricordo del cardinale Stanislao Dziwisz, arcivescovo emerito di Cracovia,segretario personale del primo Pontefice non italiano dopo 455 anni. L'intervista è tratta dal libro “L'Anno dei Tre Papi”, Edizioni San Paolo.

Margherita Maria Alacoque

Monaca e mistica francese, in realtà nacque e visse in Borgogna. La sua fama e la sua memoria sono legate alla diffusione della devozione del Sacro Cuore. Che nel 1875 portò a iniziare la costruzione dell'omonima basilica (uno dei monumenti più bianchi d'Europa) che domina Montmartre, il quartiere maledetto

LA GIOIA DI UNA SPOSA

Uniti in matrimonio il 7 ottobre scorso, lei scrive a lui: «Sapere di essere nel cuore di qualcuno è una carezza dal tocco deciso, ma leggero...»

Il Teologo

«Come mai il richiamo alla necessità del digiuno (per scacciare i demoni) di Mc 9,29 in alcune Bibbie è solo tra parentesi e in altre è assente?» Risponde il Teologo Giuseppe Pulcinelli

dossier

Nata e cresciuta nella Spagna rinascimentale è stata una mistica capace di rimboccarsi le maniche. «Ha dimostrato che il tempo per la preghiera non è tempo perso», ha detto di lei Benedetto XVI ricordandola con affetto. Un altro Papa che l'apprezzò tanto fu Paolo VI che nel 1970 la proclamò Dottore della Chiesa
Guarda la videobiografia di Santa Teresa D'Avila

Il teologo risponde

Un lettore chiede se un sogno può rappresentare un segno della purificazione da un peccato. La risposta del teologo

Canonizzazioni

Papa Francesco canonizza Paolo VI, «sapiente timoniere» del Concilio, monsignor Romero, «vicino ai poveri e alla sua gente», Francesco Spinelli, Vincenzo Romano, Maria Caterina Kasper, Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù e Nunzio Sulprizio che hanno seguito Gesù «senza tiepidezza, senza calcoli».

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo