logo san paolo
venerdì 17 agosto 2018
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
L'intervista

Nella calma delle Dolomiti, lo stretto collaboratore del Papa spiega com’è nata l’idea di un Giubileo sulla Misericordia, e si...

Mauro Salvatore

Mauro Salvatore, diacono permanente, sposato con quattro figli e un nipotino, dall’inizio di quest’anno è l’economo della...

la storia

Francesco a luglio si è dedicato a curare i suoi problemi di salute. Nel 2013 rivelò che la «cosa peggiore» che «mi è venuta» è stata la «sciatica». Nel 2007, ancora cardinale, andò in visita dal professore Santilli che gli parlò di una “sciatica profetica”

il papa

Gesù, ricorda Francesco all’udienza generale, «non ha fondato una chiesa composta da persone buone e giuste, ma da peccatori e da deboli che hanno sperimentato la misericordia di Dio. Quindi la missione primaria della Chiesa è quella di essere un “ospedale da campo”»

i funerali

Duomo gremito di fedeli per i funerali. Il cardinale Scola nell'omelia ricorda che «il rapporto del cardinale Dionigi con la società civile ebbe un peso notevole». Delpini: «Era facile volergli bene per il suo temperamento, la sua saggezza, il suo sorriso, la sua prossimità alla gente comune»

il caso

Alice Zanardi ha promesso più tasse per chi ospita i migranti: «Siamo allo stremo, ne abbiamo già più di cento». Don Pietro Predonzani: «Il paese si sta spopolando per la mancanza di lavoro e la dispersione scolastica giovanile. Gli stranieri che arrivano qui rischiano di non essere integrati. Non è razzismo, i migranti che non volevano a Goro e Gorino li abbiamo ospitati noi»

Dionigi Tettamanzi

«È meglio essere cristiano senza dirlo, che proclamarlo senza esserlo». Il 16 ottobre 2006, al quarto Convegno della Chiesa italiana, il cardinale Dionigi Tettamanzi sottolineò che il cristianesimo non è una “cultura” ma una scelta di vita.

LA TESTIMONIANZA

Il ricordo dell'economista Riccardo Moro, nel 2001 accanto all'allora arcivescovo di Genova nell'"ascolto dei Sud del mondo" e nell'individuazione di percorsi economico-sociali più attenti alla persona, prima, durante e dopo le tragiche ore che videro il capoluogo ligure vittima di violenze e devastazioni.

il ritratto

Si è spento a 83 anni, dopo una lunga malattia, l’arcivescovo emerito di Milano e Genova. Teologo moralista, collaboratore di Wojtyla, aperto e cordiale, sempre attento ai temi sociali e al dialogo tra le religioni

Nel segno della Laudato si'

L’economista esperto di clima racconta com’è nata la guida per parrocchie ecologiche, scaricabile gratuitamente dal sito della Focsiv e nata sulla scia della Laudato si’

lutto

A marzo aveva compiuto 100 anni. Studioso di De Lubac, teologo e giornalista per passione, aveva guidato la diocesi di Foligno per 16 anni, dal 1976 al 1992. Sabato i funerali

A Genova il sacerdote ha lanciato Radio fra le note. «Trasmettiamo dall’oratorio, dagli ospedali e dalle carceri: le nostre storie di amore e coraggio arrivano dappertutto»

Il premio Focsiv

Torna la XXIV edizione del prestigioso riconoscimento dedicato a chi si impegna in missioni nel mondo. Le categorie sono tre. La scadenza per le candidature è il 25 agosto

l'udienza

Il Papa riprende l’udienza del mercoledì dopo la pausa di luglio e si sofferma sul significato del Battesimo: «I cristiani non sono piegati dal male, perché confidano sempre nelle infinite possibilità del bene»

il messaggio

Francesco invia un messaggio ai giovani brasiliani che hanno celebrato i 300 anni delle apparizioni della Vergine di Aparecida: «Voi siete la speranza del Brasile e del mondo, non abbiate paura di combattere la corruzione»

IL SANTO DI OGGI

“Come sant’Ignazio di Loyola, lasciamoci conquistare dal Signore Gesù e, guidati da Lui, mettiamoci al servizio del prossimo”. E’ il tweet scritto dal gesuita Jorge Mario Bergoglio nel suo account @Pontifex oggi, 31 luglio, giorno in cui la Chiesa ricorda sant’Ignazio. Ecco la biografia del fondatore della Compagnia di Gesù.

Il piccolo Charlie e gli altri

La morte del piccolo Charlie Gard riporta alla ribalta il tema del confine tra eutanasia e accanimento terapeutico. Come si riconosce? Ecco la riposta del teologo.

ANGELUS

Papa Francesco è intervenuto perché oggi si celebra la Giornata mondiale contro lo sfruttamento lavorativo e sessuale di donne, uomini e bambini, che spesso è accompagnato dalla gestione malavitosa dei "viaggi della speranza" dei migranti e aggravato dal traffico di organi.

 

"La profezia messa a tacere", a cura di Riccardo Cristiano, San Paolo, 216 paguine, 16 euro: un libro che aiuta a scoprire e...

SIRIA

Il gesuita romano scomparve il 29 luglio 2013. La Rai dedica una speciale programmazione alla sua figura con un articolato progetto multimediale: venerdì 28 e sabato 29 luglio nei programmi, nei tg e nei giornali radio sono presenti servizi, speciali e approfondimenti sull’opera di dialogo e di pace del religioso.

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo