logo san paolo
venerdì 25 maggio 2018
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
IL TEOLOGO

Don Pino Lorizio (Università Lateranense) riflette sulla domanda fatta a Bergoglio: «L’umano e il divino si intrecciano. A chi si fosse scandalizzato, ritenendo buonista la risposta di Francesco, andrebbe ricordato che questa sarebbe stata la risposta di Gesù alla domanda di senso, che forse - oggi - solo i bambini sanno porre a un mondo adulto spesso distratto».

santi

Monaco benedettino, teologo di fama, arcivescovo di Canterbury e dottore della Chiesa: ha insegnato a cercare Dio con l’intelletto della fede e con il suo "argomento ontologico" sull’esistenza di Dio influenzò gran parte della filosofia successiva

il papa

Francesco ad Alessano prega sulla tomba del "Vescovo degli ultimi" e sprona a seguire il suo esempio: «Solo se abbiamo a cuore i poveri restiamo sintonizzati sul canale di Dio e del Vangelo». L'auspicio di monsignor Vito Angiuli: «Speriamo di vederlo presto beato»

Bergoglio in Puglia

Papa Francesco, a Molfetta, ricorda che il "vescovo degli ultimi" «sognava una Chiesa affamata di Gesù e intollerante a ogni mondanità».

IL PAPA IN PUGLIA

"Volava ovunque ce ne fosse bisogno perché era animato da un amore senza misura. L'amore può essere solo così, come ci ha insegnato Gesù", dice il vescovo di Molfetta, monsignor Domenico Cornacchia.

ad alessano

Il fondatore di Libera alla veglia dei giovani ad Alessano: «Che meraviglia il Papa che viene qui a pregare sulla tomba di un profeta. Alzate la voce, cercate la verità. Don Tonino è vivo, da questa piazza comincia il Sinodo dei giovani»

Siria

«Voglio fare questo appello al Pontefice. Affinché riceva in udienza una delegazione di religiose e religiosi che hanno lavorato in Siria in questi sette tremendi anni di guerra. Perché possano testimoniare che cosa è successo e ancora succede alla gente tutta di questo Paese, e anche ai cristiani».

SANTA MARTA

Nella consueta omelia mattutina papa Francesco sottolinea come sia lo Spirito a spingere continuamente i cristiani «sulla strada» per annunciare la Salvezza, missione che «si struttura» basandosi su tre parole chiave: «alzati», «accostati» e «parti dalla situazione». 

Nel segno di don Tonino

Titolare di un’azienda che produceva armi, si è convertito dopo un incontro sulla pace voluto da don Tonino, ha venduto l’azienda e per 17 anni si è dedicato a bonificare il mondo dai “frutti maledetti” che aveva seminato

Vocazione

Partecipare alla Messa celebrata dal vescovo nel letto d'agonia cambiò la vita del giovane studente che oggi è prete e dirige la Città dei ragazzi di Modena. «Mi svelò la bellezza del sacerdozio»

Da Alessano parla Stefano Bello, nipote del vescovo pugliese: «Appena arrivava da Molfetta portava noi nipoti al mare. E,...

DIALOGO

«Per me è normale parlare con tutti. Bisogna aggiornare le geografie, se parli con tutti costringi tutti a riparlare con tutti». L’occasione è stata fornita dalla presentazione del libro "Terra, casa, lavoro", un volume che raccoglie tre dialoghi di papa Francesco agli incontri mondiali dei movimenti popolari avvenuti a Roma, nel 2014 e nel 2016, e a Santa Cruz, nel 2015.

il programma

Ventimila persone attese venerdì mattina ad Alessano, dove Francesco incontra alcuni rifugiati siriani e due giovani immigrati. Circa quarantamila i fedeli previsti a Molfetta dove il Pontefice celebra la Messa utilizzando il pastorale in legno d’ulivo del “Vescovo degli ultimi”

L'incontro

A raccontarlo è il Vescovo di Carpi, Francesco Cavina, che era presente all'incontro tra Francesco e Thomas Evans: «Il Santo Padre mi ha incaricato di mantenere i rapporti con la Segreteria di Stato perché il Bambino Gesù faccia il possibile per accogliere Alfie, è quello che stiamo cercando di fare ma non è facile»

l'incontro

Thomas Evans è arrivato a Roma dove è stato ricevuto in privato in Vaticano da Bergoglio. Il bambino è piantonato in ospedale a Liverpool in attesa dell'esecuzione della sentenza. L’appello del Pontefice all’udienza: «Vorrei ribadire e confermare che l’unico padrone della vita dall'inizio alla fine naturale è Dio. È nostro dovere fare di tutto per custodire la vita»

Cuore Immacolato di Maria

Si prova a riprendere il dialogo con la diocesi in vista della ricorrenza del 13 maggio

L'UDIENZA

Francesco prosegue la catechesi sul significato del Battesimo che, dice, «implica una risposta personale e non presa a prestito, con un copia e incolla». E raccomanda: «Fatevi il segno della Croce per ricordare che siete battezzati»

il papa

A Santa Marta, Francesco ricorda la figura di Santo Stefano, primo martire della Chiesa, per spiegare la missione del profeta: «Non è un “rimproveratore” d’ufficio, né un giudice critico al quale non piace niente, ma un uomo di speranza. Se fa bene il suo mestiere si gioca la pelle»

Cei

Parlando ad Abano Terme nel corso della quarantesima assemblea della Caritas il cardinale Gualtiero Bassetti presidente della Cei ha chiesto a «chiunque vada al Governo» di studiare bene la Costituzione «che ancor'oggi ha pagine vive» e di tradurla in  pratica di  più e meglio. L'annuncio di un tavolo dei vescovi del Mediterraneo sulla questione immigrati

Il teologo risponde

Un lettore si chiede se sia giusto che durante la S. Messa, mentre il sacerdote recita il Credo o la preghiera dei fedeli, ci sia qualcuno che nel frattempo prepari il calice e la patena sull’altare. La risposta del teologo.

Pubblicità
vetrina onlus

Basta una donazione per aiutare MSF a continuare a essere al fianco dei Rohingya. Abbiamo bisogno del tuo aiuto: dona ora

 
Multimedia
Edicola San Paolo