logo san paolo
martedì 21 novembre 2017
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Da sapere

“E' di grande aiuto per entrare sempre di più nella comprensione del mistero della fede”, scrive il Papa nella presentazione della speciale edizione del Catechismo della Chiesa Cattolica pubblicata grazie al Gruppo Editoriale San Paolo e alla Libreria Editrice Vaticana.

Giustizia e fede

Ieri l'annuncio del Papa: «Mai più la pena di morte, neppure nel Catechismo». Ci scrive un lettore: «Quando  un assassino, è condannato all’ergastolo, a fronte della sua perdita di libertà si condanna la società civile a fornirgli per tutta la vita un servizio» Risponde don Antonio Rizzolo: il punto di partenza è il «Non uccidere...»

IL PAPA

Siria, Iraq, ma anche Egitto. E Libano, Giordania, Turchia. Là dove il cristianesimo è nato e ha gettato radici si assottiglia la presenza di fedeli. Lo ha ricordato Bergoglio celebrando i cent'anni della Congregazione per le Chiese orientali e il Pontificio istituto orientale.

Suor Lucia

Cos’è più efficace di un pallone per parlare ai ragazzi di un quartiere “sgarrupato”? Lo sa bene Lucia Benedetta Rabbitto, la suora-mister: «Il campo è il loro riscatto, l’occasione per sentirsi amati»

catechismo

Festeggiando i 25 anni del testo promulgato da Wojtyla, papa Francesco ha fatto il punto sul rapporto tra fede e storia. In continuo divenire. Il che, ad esempio, porta a non poter più giustificare le sentenze capitali.

Il cuore di tenebra dell'Europa

Il partito nazionalista al potere riforma la scuola e cancella Walesa, amico di Wojtyla e fondatore di Solidarnosc, che ha permesso la transizione non violenta della Nazione verso la democrazia. L'accusa (già nota e confutata): era una spia comunista.

La “preghiera alle frontiere”

Dopo il "rosario alle frontiere" nessuna notizia sui media vaticani, neppure sul quotidiano ufficiale della Santa Sede. Francesco non gradisce la mossa dei polacchi, e del loro Governo nazionalista, che qualcuno tenta di ripetere in Italia: il "rosario di massa" per alzare un muro di protezione intorno ai confini del Paese e per chiedere alla Madonna di salvare la Polonia e l’Europa dall'Islam e dal rinnegamento della fede cristiana

Parla monsignor Pieronek

L'ex Segretario generale della Conferenza episcopale polacca denuncia l'appoggio di una parte dei vescovi alla deriva razzista del Governo di Varsavia: "Il rosario non è un'arma ideologica".

Udienza

Bando alla rassegnazione: chi reca speranza al mondo non dev'essere una persona remissiva. L'ha detto Jorge Mario Bergoglio durante la catechesi tenuta stamane davanti a circa 20 mila fedeli, tra cui diversi giovani cinesi.

il via domani

80 ospiti, 12 tavole rotonde e incontri d’autore, veglie di preghiera e l’originale proposta degli aperitivi con il missionario. A Brescia, dal 12 al 15 ottobre, il Festival nazionale della missione con mons. Galantino, i cardinali Tagle e Filoni e numerosi missionari

La "rivoluzione" di Zuppi

Non più singole parrocchie (che comunque continueranno a vivere) ma zone pastorali per coordinare meglio tutte le attività ecclesiali. Una necessità generata dalla crisi delle vocazioni? Il vescovo lo esclude, anche se ammette che un terzo dei sacerdoti della diocesi ha superato i 75 anni

Monsignor Olivero

Il nuovo vescovo di Pinerolo entrerà nella sua nuova diocesi domenica 15 ottobre. Nei giorni scorsi ha salutato la vecchia comunità, dov'era vicario generale. In umiltà. Dal sapore evangelico. Come piace a papa Francesco.

Lettere

I dubbi di una giovane che vuole sposarsi in chiesa. La risposta del teologo Giordano Muraro

Nel segno del Concilio

L'11 ottobre del 1962 Roncalli apriva l'assise ecumenica e pronunciava il celebre Discorso della luna. Per questo papa Francesco ha scelto questa data per la festa liturgica, legando la memoria del Papa buono a quell'evento profetico che aprì la Chiesa all'abbraccio con la modernità

Il Teologo

«Perché la Chiesa ha trasformato il sesto comandamento da «Non commettere adulterio» a «Non commettere atti impuri», che è altra cosa?». Il Teologo risponde

santi

Fin da giovane scelse di diventare missionario in Africa, dove fu ordinato vescovo, si dedicò all'educazione della gente di colore e lottò instancabilmente contro la tratta degli schiavi. Fondatore di numerosi istituti maschili e femminili, oggi chiamati comboniani. Spirito aperto e intraprendente, Giovanni Paolo II lo canonizzò nel 2003 definendolo un «insigne evangelizzatore e protettore del Continente Nero»

santa marta

Francesco commenta la parabola del buon samaritano: no ai «dirigenti cattolici» che di fronte a una persona in difficoltà guardano da un’altra parte e se ne vanno

il discorso

Bergoglio ai partecipanti al Convegno internazionale promosso dalla Congregazione per il Clero: «Che prete desidero essere? Un “prete da salotto”, uno tranquillo e sistemato, oppure un discepolo missionario a cui arde il cuore per il Maestro e per il Popolo di Dio?»

milano

Cinquemila giovani provenienti da tutta la diocesi di Milano hanno partecipato, in Duomo, alla Veglia nella quale i 19enni hanno consegnato la loro Regola di Vita all’arcivescovo Mario Delpini: «Dove andate mendicanti della gioia?»

Il Teologo

«Qual è il significato dei «piccoli » nella frase in cui Gesù ringrazia il Padre "Perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e ai saggi e le hai rivelate ai piccoli"?» Risponde il Teologo

Pubblicità
 
Multimedia
Tutti Video Foto
Edicola San Paolo