logo san paolo
lunedì 21 gennaio 2019
 
Chiesa e Fede Aggiornamenti rss
 
Cantare a Dio

«La vostra musica e il vostro canto sono un vero strumento di evangelizzazione... Non cadete, tuttavia, nella tentazione di un protagonismo che umilia la partecipazione  del popolo alla preghiera. Per favore, non fate la “prima donna”»

il papa

Francesco nell’omelia a Santa Marta invita alla generosità che «allarga il cuore e ti porta alla magnanimità». E ricorda: ho conosciuto un monsignore che aveva 40 paia di scarpe

santi

Nato a Cuneo, è stato beatificato il 27 aprile 2003. Il 31 dicembre 1900, durante l’adorazione eucaristica, una voce misteriosa lo incitò a fare qualcosa per gli uomini e le donne del nuovo secolo. Fondò quindi la Famiglia Paolina e il settimanale Famiglia Cristiana. La sua missione e il suo carisma furono quelli di mettere al servizio del Vangelo tutti i moderni mezzi di comunicazione

Il Teologo

«Abbiamo adottato un bambino di otto anni in Russia. Non abbiamo alcun certificato di Battesimo. Se fosse stato battezzato con rito ortodosso potremmo farlo battezzare con rito cattolico?»

santi

Diciottenne, figlia di nobili, tentò di dissuadere l’imperatore Massimino dal culto pagano e fu condannata a un supplizio orribile dopo aver fatto convertire con la sua sapienza e fermezza numerosi intellettuali di corte. Secondo la tradizione furono gli angeli a portare il suo corpo sul Monte Sinai

Cristo Re

È la solennità che celebra la regalità di Cristo, Signore del tempo e della storia, inizio e fine di tutte le cose e al quale tutti gli uomini e le altre creature sono soggetti.  Il colore liturgico è il bianco. Fu introdotta da papa Pio XI, con l’enciclica “Quas primas” dell’11 dicembre 1925, a coronamento del Giubileo che si celebrava in quell’anno

il papa

Francesco riceve in udienza la Fondazione intitolata al “sindaco santo” di Firenze, Giorgio la Pira, e ne richiama l’esempio come modello contro le tentazioni di «attaccamento al potere» e «clientelismo»

Colloqui col Padre

«Si sta parlando di alcuni cambiamenti nel Padre Nostro e nel Gloria, e fin qui va bene. Ciò che però mi fa rimanere perplessa è tutto l’“ambaradan” dietro a queste brevissime frasi cambiate!» Risponde don Antonio

Idee 2.0

Il religioso francese è iscritto al sito che mette in contatto chi offre e chi cerca passaggi in auto. Ha iniziato per condividere il costo dei viaggi, poi ha scoperto che è un modo moderno ed efficace per incontrare la gente. «Al volante ho fatto di tutto: dalla direzione spirituale ai consigli matrimoniali»

Don Raffaele Busnelli

Sacerdote nella diocesi di Milano, 46 anni, ha lavorato 13 anni in parrocchia. Poi ha sentito una nuova “vocazione nella vocazione” e ha scelto di vivere da eremita in Val Varrone

La fede del paroliere

L’autore delle più celebri canzoni della musica italiana prega tutti i giorni nella cappella della sua casa in Umbria. «Ho capito che accettare il proprio destino è la più bella preghiera»

VERONA

“Il rischio della libertà” è il tema scelto per l’ottava edizione del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa, in programma dal 22 al 25 novembre. Un’occasione di incontro e di dialogo tra differenti attori della vita sociale: imprenditori, avvocati, operai, commercialisti, giovani, insegnanti, che realizzeranno “un’attenta analisi critica della società attuale”

Santa Cecilia

Si sposò con il nobile Valeriano e secondo la Passio il giorno delle nozze confidò cantando al suo sposo il desiderio di restare vergine. Per questo è patrona della musica. Benefattrice dei Pontefici e fondatrice di una delle prime chiese di Roma, visse fra il II e III secolo

il papa

Francesco riceve in udienza il Movimento apostolico ciechi (Mac): «È motivo di gioia per la comunità ecclesiale sapere che voi, ancora oggi, da veri discepoli missionari del Vangelo, siete aperti alle necessità dei più poveri e dei più sofferenti»

il papa

Il messaggio di Francesco per le comunità di vita contemplativa inviato ai partecipanti all'incontro organizzato dalla Congregazione per la Vita Consacrata presso l'Università Lateranense: «Che ne sarebbe della Chiesa e del mondo senza la vostra preghiera?»

Il Teologo

Chi di noi, prima o poi, non ha avuto qualche perplessità di fronte alla domanda del Padre Nostro: «Non ci indurre in tentazione»? La storia della traduzione della preghiera e i motivi del cambiamento spiegati bene da Silvano Sirboni

Udienza generale

Papa Francesco conclude le catechesi sui dieci comandamenti ricordando che senza il dono dello Spirito Santo non possiamo combattere le nostre debolezze. «I precetti di Dio», senza la misericordia del Padre, «possono ridursi ad essere solo la bella facciata di una vita che resta comunque un’esistenza da schiavi e non da figli»

il papa

Francesco all’Angelus: «Davanti al Signore il denaro con cui pretendiamo di comprare tutto e tutti non servirà a nulla». Il dolore per la strage in Centrafrica: «Cessi la violenza, il Paese ha bisogno di pace»

il papa

Francesco celebra la seconda Giornata mondiale dei Poveri: «L’ingiustizia è la radice perversa della povertà. Oggi tanti Lazzaro piangono mentre pochi epuloni banchettano». E avverte: «Vivere la nostra fede stando vicino ai bisognosi non è la moda di un pontificato»

a torino

L’Agorà del Sociale a Torino con la sindaca Appendino e il presidente della Regione Chiamparino. L’arcivescovo Nosiglia: «La carenza di lavoro è quindi il primo punto da affrontare quando si parla di welfare. La povertà ci spinge a valorizzare tutte le nostre risorse»

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo