logo san paolo
lunedì 28 maggio 2018
 
Di cosa parliamo Aggiornamenti rss

Otto delle nove vittime dell'attacco di venerdì hanno tra i 14 e i 20 anni. Tre di loro erano di origini kosovare. Il killer, 18 anni, aveva messo anche un annuncio su Facebook per attirare quanti più studenti possibile nel Mc Donald's che poi avrebbe preso d'assalto 

riflessione

Subito dopo ogni attentato, senza sapere se si tratta di Isis o di qualche folle omicida come nel caso di Monaco, sui social network si tirano fuori le tesi dell’autrice sullo scontro di civiltà tra l’Occidente cristiano e i musulmani assassini in nome di Allah ed è tutto un fiorire di "scusaci, Oriana". Ma di che cosa?

Aly Sonboly, 18 anni, dal doppio passaporto, ha fatto fuoco sulla folla prima davanti a un fast food poi tra i negozi e alla fine si è sparato. Quasi tutte giovani le vittime; anche bambini tra i 27 feriti. Escluso legame con l'Isis. Il giovane viveva con i genitori e secondo la polizia si sarebbe ispirato all’autore della strage di Utoya Anders Breivik che cinque anni fa ammazzò 77 persone

la storia

Marcella e Ombretta hanno perso Francesco e Simona a pochi mesi di distanza l’uno dall’altro vent’anni fa. Si sono scritte delle lettere strazianti e profonde, ora riunite in un libro, sulla verità del dolore e per custodire la memoria: «Sono accanto a noi, nell’altra stanza, e ci lanciano continuamente segnali della loro presenza». E Marcella, che ha perso il figlio in un incidente stradale, lancia un appello ai giovani al volante

il caso

L'allarme di Giuseppe Bisogno, direttore del servizio di Polizia stradale: «Per la prima volta in 15 anni il 2015 si è chiuso con un aumento dei morti sulle strade. Le cause? L’uso dei telefonini, l’alcol, le auto trascurate»

testimonianza

L'attentatore, 18 anni, s'è suicidato. Nove i morti, tra cui 5 giovani; 16 i feriti. La polizia: un gesto di rabbia e follia; l'Isis non c'entra. Parla un sacerdote italiano, don Gino Levorato. Era in Karlsplatz: «Ho visto fuggire turisti spagnoli e una persona ferita. Clima da coprifuoco, la polizia ci ha detto di non stare in strada perché pericoloso».

Fecondazione assistita

Il Consiglio di Stato boccia la scelta della Regione Lombardia di far pagare la prestazione sanitaria per chi si avvale della fecondazione eterologa. E questo nonostante le risorse economiche siano sempre più scarse. Ma perché la stessa attenzione non viene prevista dallo Stato per l'adozione internazionale che resta tutta a carico delle famiglie?

Fenomeni estivi

Il prof. Giuseppe Romano a proposito del videogioco che sta spopolando tra gli adulti: «Piacciono perché risvegliano il bambino che c'è in noi. Il pericolo maggiore? Finire sotto un camion mentre si va a caccia. Ma non so quanto durerà: per giocare ci vuole molto tempo e molta energia fisica... »

vittima innocente

Intervenuto per difendere un amico da una banda di "latinos" a Milano, Albert Dreni viene accoltellato e muore pochi giorni dopo. Lo ricorda la Comunità Oklahoma dove era vissuto appena arrivato in Italia: «dopo la durezza iniziale nel tempo si affacciò il ragazzo che partecipava a tutto con interesse ed entusiasmo e condivideva l'esperienza con compagni e educatori, alla ricerca di una serenità che si era negato in precedenza».

dopo il tentato golpe

La preoccupazione dell'associazione che sta monitorando la situazione dopo che il governo di Ankara ha dichiarato lo stato di emergenza per tre mesi e sospeso la Convenzione europea sui diritti umani 

Povertà

Tutto ciò che occorre sapere per accedere alla nuova carta prepagata lanciata dal Governo e attiva dal 2 settembre: soldi, ma anche impegno alla formazione e alla ricerca di un lavoro

Un marito, con le sue smemoratezze, offende e genera litigi. Discussioni che non devono fare arrabbiare ma sorridere. I...

I dati Istat dicono che 1 milione e 582 mila famiglie, pari a 4 milioni e 598 mila persone vivono in condizioni di povertà...

welfare

Alcune riflessioni (critiche) sulla recente sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato le decurtazioni delle pensioni di reversibilità in certi casi. Non era toccato il principio di solidarietà e le casse pubbliche tiravano un po' il fiato. Così, invece...     

l'appello

Con una lettera-appello, le famiglie delle persone morte nell’incidente ferroviario in Puglia chiedono un incontro a Bergoglio: «Sentiamo il bisogno della Sua vicinanza e conforto». E Daniela Castellano, figlia di una delle vittime, accusa: «Quello che è accaduto è colpa di una classe dirigente corrotta. Perché i 20 milioni di euro dati a Ferrotramviaria non sono stati utilizzati subito per mettere in sicurezza i binari?»

STRANIERI IN ITALIA

Lo rivela un'indagine realizzata dall'Ismu (Iniziative e studi sulla multietnicità) sulle religioni professate dagli stranieri residenti in Italia. L'aumento degli ortodossi è legato alla crescita delle comunità provenienti dall'Europa orientale, come quella rumena.   

il caso

Dura presa di posizione della della Federazione degli Ordini dei medici che in un documento approvato all’unanimità promette «sanzioni disciplinari». E sulle sentenze anti-vaccini: «Superare il disallineamento tra scienza e diritto, i magistrati recepiscano evidenze»

Salute e tecnologia

In Veneto è disponibile l'applicazione Info Pronto Soccorso che comunica in tempo reale i tempi di attesa nei 70 Pronto soccorso della regione.

L'attentato di via d'Amelio

Nel giorno in cui, 24 anni fa, il giudice Paolo Borsellino fu ucciso a Palermo con la sua scorta, ripercorriamo la vicenda di uno dei cinque agenti, ricostruita in un libro edito da Einaudi ragazzi.

convention blindata

A febbraio, quando partì la corsa delle primarie, il partito dell'elefantino si presentava con ben 17 candidati. Fra loro personaggi di spicco, come Jeb Bush (membro della dinastia che ha già dato agli Stati Uniti due presidenti), Ted Cruz e Marco Rubio. All’epoca Donald Trump pareva solo un eccentrico guastafeste...

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo