logo san paolo
mercoledì 19 dicembre 2018
 
Di cosa parliamo Aggiornamenti rss
Riconoscimenti

A Maria Elefante il "Natale Ucsi" per un articolo apparso su Famiglia Cristana lo scorso gennaio e dedicato alla mamma coraggio di Napoli che vede il figlio ridotto in fin di vita dai bulli del quartiere ma che ugualmente tende la mano per offrire una possibilità di riscatto

Lutto e infanzia

«Il papà è morto in un incidente. La bambina nei giorni seguenti è stata inviata da amici di famiglia al mare, così da non essere coinvolta nel dolore e nei riti funebri. A giorni di distanza, la bambina sta per tornare a casa, ma nessuno ha il coraggio di dirle la verità...»

Edifici pericolosi

«Lascio mio figlio ogni mattina davanti all’ingresso di una scuola pubblica. Alzando gli occhi verso la facciata ripenso all’unica rampa di scale e ai bambini ammassati, allo stato delle aule, ai pezzi d’intonaco venuti giù l’anno scorso. Ma è possibile che in Italia un genitore lasci un bambino a scuola e non abbia il diritto di andare a lavorare tranquillo?» Risponde la professoressa Maria Gallelli

Ribelle

«Mia figlia di 13 anni con un messaggio WhatsApp mi ha comunicato la sua intenzione di scappare da casa. Dice di sentirsi oppressa nella nostra famiglia, anche se noi facciamo di tutto per renderla felice, di non poterne più di dover essere un modello per i fratelli. A scuola è molto brava: mi ha davvero sconvolta. Dove ho sbagliato?» Risponde Alberto Pellai

La mostra

La Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano accoglie la personale dell'artista che con una selezione di opere inedite - trenta dipinti e altrettanti disegni - rende omaggio al grande pittore rinascimentale, in occasione dei cinquecento anni dalla morte

ANNIVERSARIO

La solenne Dichiarazione che li sanciva e li tutelava vide la luce 70 anni fa esatti, il 10 dicembre 1948. Ora si aggiungono due documenti su migranti e rifugiati, il cosiddetto Global compact. Resta tanto da fare su difesa della vita e libertà religiosa. Una riflessione di Flavio Lotti, coordinatore nazionale della Tavola della pace

"Valori ritrovati", un progetto di Poste Italiane e Caritas di Roma per il recupero dei colli non reclamati.

La tragedia di Corinaldo

Il cantante Sfera Ebbasta avrebbe dovuto cantare in due posti diversi alla stessa ora. Era scontato che uno dei due pubblici avrebbe dovuto aspettare tre ore l'arrivo del rapper. E' ora che i genitori dicano basta a questo sfruttamento.

Luci e ombre

In occasione dei 70 anni della Dichiarazione sui diritti dell'uomo esce il rapporto dell'organizzazione internazionale. Ancora tante violazioni nel mondo e qualche segnale positivo. Dure le parole contro l'atteggiamento del governo italiano nei confronti dei migranti

Il teologo

A proposito della lettera del 3 gennaio 1954 dello scienziato venduta all'asta

Una serata memorabile per la qualità dello spettacolo diretto dal maestro Riccardo Chailly e per il lunghissimo applauso al...

Immacolata

Papa Francesco rende omaggio alla Madonna in piazza di Spagna e chiede ai governanti di tutelare i diritti di tutti. Poi va in visita al Messaggero, il quotidiano delal città, che compie 140 anni.

Chiusura

Lo storico mensile dei frati di Padova annuncia la chiusura della redazione ma non della testata. Dura la nota della Fnsi: "Decisione unilaterale"

Le poesie del Natale

E' la più bella, e un tempo la più conosciuta...

Manovra

Commenta così Emma Ciccarelli, Vice Presidente del Forum delle Associazioni Familiari l’emendamento della Lega che propone per chi lo vorrà (con via libera del medico) di rimanere al lavoro fino al nono mese, portandosi “in dote” l'intero periodo di astensione di 5 mesi a dopo il parto.

Manovra e mamme

Con la manovra del governo cambia il congedo per le neomamme lavoratrici. Chi vorrà (con via libera del medico) potrà rimanere al lavoro fino al nono mese. Una scelta che fa riflettere per la salute delle donne e saoprattutto se nella logica delle politiche familiari. Ne parliamo con la ginecologa Elena Corradini.

iniziativa sportiva

La prima Maratona delle donne e delle ragazze, organizzata dal Consiglio nazionale per le donne, ha richiamato l'attenzione dell'opinione pubblica sul problema allarmante delle varie forme di discriminazione e abusi che la popolazione femminile subisce nel Paese. 

Tradizioni italiane

Da San Nicola a Santa Lucia, passando per i Morti e Gesù Bambino. Viaggio nella tradizione italiana dei doni ai bambini, prima e nonostante la globalizzazione di Babbo Natale. Raccontateci le tradizioni di casa vostra.

Il caso

Un tweet di primo mattino diffuso dal ministro mette a rischio un'operazione di Polizia, il Procuratore di Torino replica con un comunicato chiedendo cautela per il futuro. La risposta non si fa attendere e il galateo istituzionale va all'aria

lutto

Il fondatore dell'Operazione Mato Grosso aveva quasi 95 anni, di cui più di 40 vissuti sulle Ande. In un mondo votato al consumismo e all’individualismo, predicava la semplicità, la sobrietà e la perseveranza. Il suo amore per i poveri ha contagiato migliaia di giovani

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo