logo san paolo
domenica 26 marzo 2017
 
Di cosa parliamo Aggiornamenti rss
In famiglia

«Siamo i nonni di due ragazzi di 12 e 15 anni che frequentano la nostra casa. La loro mamma ci telefona spesso per lamentarsi del loro comportamento. Cosa dobbiamo fare? Fingere di non sapere o appoggiare nostra figlia rimproverando i comportamenti sbagliati?». Una posizione scomoda: come risolverla? Risponde Alberto Pellai 

Bella nonostante tutto

La ventiseienne Justine Clark  ha sfilato nella manifestazione Miss World Australia. Un esempio di coraggio e di determinazione, che dimostra come la bellezza trionfi su qualsiasi condizione

La legge contro il caporalato funziona

La bracciante Paola Clemente fu stroncata da un infarto mentre lavorava sotto un tendone rovente ad Andria. Tra i sei arrestati anche tre dipendenti di un'agenzia interinale. I lavoratori venivano assunti con contratti fasulli. Agli indagati è stato contestato il reato di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro, aggravato e continuato, per i quali rischiano sino a 8 anni di reclusione.

ipocrisie

Emma e Sophia, un mese, sono due bimbe sottratte, dietro compenso economico, a una madre che le ha partorite in Messico e non le rivedrà mai più. E non meritavano di finire sulle passerelle per un delirio narcisistico di due stilisti in cerca di pubblicità che non esitano a sfruttare due neonate per propagandare il presunto diritto delle coppie omosessuali ad avere un figlio. Il tutto tra gli applausi ipocriti di chi ha detto che è un commovente inno alla paternità

londra

La nuova "commissioner" della polizia metropolitana della capitale britannica si chiama Cressida Dick, ha 56 anni, è laureata ad Oxford e ha già guidato la sezione anti-terrorismo della "Met police". 

In Emilia Romagna

Il provvedimento è stato approvato dalla Commissione al regolamento attuativo della Regione. Avrà la forma di una carta prepagata, caricata ogni due mesi con un importo da 80 a 400 euro mensili: il minimo previsto di 80 euro al mese, infatti, riguarda i nuclei composti da una sola persona mentre il massimo di 400 euro riguarda i nuclei con 5 o più persone.

Lo scandalo dell'Unar

Molto clamore c’è stato attorno alle dimissioni di Francesco Spano, Direttore dell’Unar, a seguito della denuncia lanciata dalla trasmissione “Le Iene” su alcuni finanziamenti (oltre 55 mila euro) erogati all’associazione Anddos, che sarebbero stati destinati a promuovere/ospitare incontri sessuali anche a pagamento fra uomini gay, e a favorire la prostituzione. Un fatto triste da commentare, perché l'Unar è una struttura istituita per uno scopo meritorio: «Contrastare ogni forma di discriminazione fondata sull’appartenenza etnica e religiosa».

La campagna di Caterpillar

Torna anche quest'anno l'iniziativa lanciata dallo storico programma di Radio 2 per favorire il risparmio energetico. Monumenti e abitazioni pubbliche e private sono invitate a spegnere le luci per 15 minuti. Ma la vera rivoluzione può arrivare solo dai comportamenti nella vita quotidiana, condividendo con gli altri le nostre cose.

Aborto

Il bando discrimina in un concorso per l'assunzione di due ginecologi al San Camillo di Roma finalizzato al servizio di interruzione volontaria di gravidanza. I nuovi assunti rischierebbero così il licenziamento se dovessero rifiutarsi di praticare aborti

Gli squali di Facebook

C'è chi ha pensato di creare una pagina Facebook - già rimossa - per incitare alla violenza sessuale contro la campionessa paralimpica Bebe Vio. Trovando anche una ventina di "mi piace" e pollici alzati. Al di là dello squallore è bene ricordare che ci sono di mezzo reati.

i dati

Buone notizie dal Rapporto Ismea-Svimez sull’agricoltura del Mezzogiorno presentato a Montecitorio: nel 2015 il Pil del Sud è cresciuto più di quello del Nord grazie all’agricoltura e all’occupazione giovanile nel settore che ha segnato una crescita dell’11,3 per cento con 26.587 imprese condotte da under 35. L'intervento del segretario generale della Cei, mons. Nunzio Galantino: «Burocrazia e criminalità sono due macigni»

L'Italia che si arma

Per quest’anno sono stati impegnati in Italia 23,3 miliardi per spese militari (1,4% del Pil), con un aumento del 21% sul 2006. È quanto emerge nel primo rapporto annuale “MILeX” sulle spese militari presentato, nei giorni scorsi, al Parlamento italiano da Francesco Vignarca e Enrico Piovesana

Una scelta populista

Nel suo recente viaggio in Libano la candidata della destra radicale del Front National alla presidenza si è rifiutata si indossare il velo all'incontro con il Muftì Abdellatif Deriane, massima autorità musulmana sunnita del Paese. Ma pare più una decisione propagandistica per ottener maggiori consensi, che una testimonianza a favore dei diritti delle donne. Un gesto banalmente provocatorio.

indagine

Lo rivelano i dati del progetto "Europe 38" condotta in sette Paesi (oltre al nostro, Spagna, Romania, Albania, Austria, Germania e Regno Unito) per capire le opinioni dei ragazzi dai 19 a i 25 anni sul futuro dell'Ue. Da noi la ricerca è stata realizzata dall'Università Cattolica del Sacro Cuore. 

trasporto pubblico

Scioperi, paralisi, manifestazioni, blocco del traffico. I tassisti sono di nuovo sul piede di guerra. Il loro nemico è Uber. Hanno torto o ragione?

democratici

Astio, sospetti, rancori, vendette e divorzi. All'Assemblea del partito dei problemi reali di questo Paese non si è vista nemmeno l'ombra. E' questa la democrazia?

educazione

Un esperimento che ha già avuto ottimi risultati in Usa è ora partito anche nel nostro Paese. A Piacenza è in attività un asilo nido all'interno di una casa di riposo. Con risultati sorprendenti dove ciascuna età si giova della presenza dell'altra.

L'intervista

Parla il giornalista Giovanni Maria Bellu, autore del libro inchiesta "I fantasmi di Portopalo", da cui è stata tratta la fiction che stasera torna in Tv, dopo il largo successo della prima puntata ieri sera su RaiUno. E sul numero di Famiglia Cristiana in edicola trovate l'intervista al protagonista, Beppe Fiorello.

Un estratto dall'omelia di Papa Wojtyla del 7 ottobre 1979 a Washington, con le sue celeberrime parole in difesa della vita.

Parrocchie romane

Il Papa visita la parrocchia di Santa Maria Josefa, a Lunghezza, periferia Est di Roma e ricorda che, anche se difficile, dobbiamo pregare per chi sparla di noi e ci vuole male. Soltanto così si frena il rancore nel cuore che porta a divisione e guerre

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo