logo san paolo
lunedì 20 febbraio 2017
 
Di cosa parliamo Aggiornamenti rss
Esclusivo

Parla la madre del ragazzo che ha ucciso a colpi d'ascia i genitori dell'amico. «Io non lo abbandonerò, gli voglio ancora bene, gli sono vicina anche se ha fatto una cosa terribile. Non so cos'è scattato nella testa di mio figlio, forse l'amicizia con Riccardo lo ha portato a perdere la ragione»

LE FOTO: DOPO TRE GIORNI I FIORI DAVANTI ALLA VILLETTA DEL MASSACRO

diritto e bandiere

Condannati per aver strappato bandiere locali in Thailandia, due turisti italiani si sono giustificati dicendo: "Da noi non è così importante". Peccato che la legge italiana la veda diversamente.

PRIVACY E TECNOLOGIE

Dopo la scoperta della rete di cyberspionaggio che i fratelli Occhionero avrebbero creato a danni di esponenti della politica e dell'economia, l'esperto Andrea Zapparoli Manzoni spiega come chiunque di noi può contrastare chi cerca di violare la nostra privacy: regole molto semplici e di buon senso. Che però spesso trascuriamo.

Industria dell'auto

L'Ente della protezione ambientale americana  ha notificato all'azienda torinese violazioni del "Clear Air Act", ovvero delle norme sulle emissioni, per circa 104.000 veicoli, Grand Cherokee e i Dodge Ram. Ma l'azienda di Sergio Marchionne si difende e ritiene che i propri sistemi di controllo delle emissioni rispettino le normative applicabili.

Profughi

Firmato un nuovo protocollo che nei prossimi mesi permetterà l'arrivo in Italia di altri 500 profughi eritrei, somali e sud-sudanesi fuggiti dai loro Paesi per i conflitti in corso. Coinvolti Viminale e Farnesina.

Imprese

L'impresa del francese Thomas Coville, che, partito da Brest, è riuscito a circumnavigare il globo in solitaria in soli 49 giorni, 3 ore, 7 minuti e 38 secondi

Pontelangorino

Che cosa dobbiamo pensare dopo i fatti di Ferrara? Chi sono davvero i nostri figli? Davvero ci odiano così tanto? Risponde lo psicoterapeuta Alberto Pellai

MONDO ARABO

Il ministero dell'Interno ha vietato a negozianti e sarti di produrre e commercializzare il niqab, l'abito islamico che lascia scoperti soltanto gli occhi, per ragioni di sicurezza. La decisione è in linea con la volontà di re Mohammed VI di arginare il fondamentalismo e modernizzare il Paese.

Salute

Sono 3.736 gli organi trapianti nel 2016 in Italia, con un aumento dei donatori, di cui 223 viventi. Sono 42 gli ospedali in cui si effettuano i trapianti e in 1.350 comuni è avviata la procedura per dichiarare nella carta d'identità se si è favorevoli o contrari

Christian Albini

Il saluto di uno dei suoi studenti: «Quante volte ho pensato che ti facevamo ammattire perchè disattenti e chiassosi. Non siamo stati i migliori allievi possibili, eppure tu non perdevi mai la pazienza. Oggi qui in chiesa ci hai messo davvero tutti in silenzio». Occhi lucidi e tanti inteventi. 

IMMIGRATI

Un “no condizionato” rispetto alla riapertura dei Cie (Centri di identificazione ed espulsione): presentando la Giornata mondiale del migrante (domenica 15 gennaio) lo ha detto il Segretario generale della Conferenza episcopale italiana “se queste strutture dovessero continuare a essere di fatto luoghi di trattenimento e di reclusione".

Diritti e doveri di una democrazia

In realtà è aperto non solo ai musulmani ma ai ministri di tutte le confessioni religiose che non hanno stipulato accordi con lo Stato italiano, per esempio gli ortodossi. Il corso è finanziato dal ministero dell’Interno con 93.000 euro di fondi comunitari. Si svolgerà nella sede di Giurisprudenza del campus universitario di Ravenna. Le lezioni toccheranno gli aspetti concreti del vissuto di ogni società: dal rispetto della donna al tema dei trapianti.

Dialogo tra cristiani e musulmani, Torino fa scuola
 

RELIGIONI PER LA PACE

Antiche ferite da sanare e un delicato cammino da percorrere insieme ogni giorno. L'esempio del movimento interconfessionale "Noi siamo con voi", attivo dal 2015 per esprimere vicinanza alle minoranze vittime di persecuzioni. Il coinvolgimento delle varie fedi rappresentate in città. E il sostegno dell'arcivescovo, monsignor Cesare Nosiglia. Parla il coordinatore, Giampiero Leo.

Crepet sul massacro di Ferrara

«Ciò che colpisce in questa vicenda», spiega lo psichiatra, «sono due cose:  l’incapacità di reggere la frustrazione da parte di una generazione abituata sempre e soltanto ai sì e che al primo no perde la trebisonda. E il ruolo dell’amico che partecipa al massacro di persone che neanche conosceva e che probabilmente non aveva motivo per uccidere. È spaventoso, siamo al deserto educativo totale»

Lotta alle bionde

L'Organizzazione mondiale della sanità parla di 1,1 miliardi di fumatori, e di sei milioni di morti all'anno causati dall'uso del tabacco. Aumentare i prezzi delle sigarette ridurrebbe i fumatori senza danneggiare l'economia

Istituzioni

In questi giorni, come ogni volta che deve decidere di cose importanti come il quesito sul Jobs Act o la costituzionalità della legge elettorale, si parla tanto di Corte Costituzionale. Ma pochi sanno davvero che cos'è e che cosa fa. Proviamo a rimediare.

Calcio, la riforma

L'idea è stata sostenuta dal Presidente Fifa Gianni Infantino e votata il 10 gennaio. Ma Bergomi e Rummenigge, avversari nel 1982, stavolta per motivi diversi si trovano dalla stessa parte e condividono perplessità sulla riforma: "Troppe squadre". E giù le mani dal pareggio. 

IL PAPA AGLI AMBASCIATORI

La pace è "virtù attiva" da esercitare contro la "follia omicida" che bestemmia il nome di Dio, ha spiegato tra l'altro Jorge Mario Bergoglio nel suo quarto discorso al Corpo diplomatico. Tra le priorità, l'impegno comune per migranti, profughi e rifugiati e la necessità di "aggiornare l'idea di Europa", per un "nuovo umanesimo" che ne scongiuri il declino.

IL RICORDO

Un teologia “precaria”, la sua, nel senso di un lento camminare, nomade, sui passi della Chiesa del sorriso e della speranza. Nato a Crema, nel 1973, è morto il 9 gennaio. Lascia la moglie, tre figli e il ricordo commosso di chi l'ha conosciuto e ne ha apprezzato il lavoro.

Pubblicità
 
Multimedia
Edicola San Paolo