logo san paolo
domenica 19 agosto 2018
 
Fotogallery

Da Nord a Sud, da Venezia a Viareggio ad Acireale, impazza il Carnevale

01/02/2016

  • FAMCRISTIONLINE_2016020111574867
    Cento imbarcazioni, e 600 vogatori mascherati, per la Festa Veneziana che ha animato la seconda giornata del Carnevale nella città lagunare. Circa 15mila le persone contate lungo le fondamenta del popolare sestiere di Cannaregio, fulcro di queste prime giornate della manifestazione declinata sul tema delle arti e le tradizioni della Serenissima (foto Ansa).
  • FAMCRISTIONLINE_2016020111573937
    Il corteo acqueo è partito da punta della Dogana, e dopo aver percorso tutto il Canal Grande, è entrato nel canale di Cannaregio, applaudito da una grande folla (foto Ansa).
  • FAMCRISTIONLINE_20160201115554254
    Un'immagine di Piazza San Marco a Venezia durante il Carnevale (foto Ansa).
  • FAMCRISTIONLINE_20160201115530296
    Sono stati Capitan America, l'Uomo Ragno, Batman, Flash, Superman e Hulk a rendere indimenticabile la mattinata dei piccoli pazienti dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma, in occasione del Carnevale. I supereroi hanno fatto visita ai bambini, portando loro alcuni regali, dopo essere discesi dai tetti dei padiglioni Giovanni Paolo II e Pio XII tra sguardi stupiti e pieni di ammirazione.L'iniziativa ideata da EdiliziAcrobatica si sposterà in altri ospedali pediatrici.
  • A-Dama-carnevale
    Sarà un vero tuffo nella storia quello offerto agli ospiti del Castello di Compiano, in alta Val di Taro e in provincia di Parma, il prossimo 6 febbraio per festeggiare un “Romantico Carnevale Storico” con cena tipica a tema e possibilità di pernottamento. Il progetto, ideato e realizzato da Susanna Tartari, già Direttore Artistico del Grande Presepe Vivente della città di Matera, è una perfetta ricostruzione storica con abiti di scena e piatti ripresi dai più noti ricettari d'epoca.
  • A5_BEB3877
    Un altro figurante al Castello di Compiano.
  • 106_0635
    Due figuranti in costume per la ricostruzione storica di Carnevale al Castello di Compiano.
  • 20151126_152449
    Veduta della valle dal Castello di Compiano.
  • I010614-gnaga
    Tra le Dolomiti della Val di Zoldo, in Provincia di Belluno, anche quest’ anno, come da tradizione, sabato 6 e domenica 7 febbraio si svolgerà una delle più caratteristiche e particolari feste di Carnevale di tutta Italia: la Gnaga di Fornesighe. Due giorni durante i quali artigianato, scultura e gastronomia diventano un tutt’uno. Grandi protagoniste sono le maschere lignee, a cui è dedicato anche il concorso dei volti lignei dei carnevali di montagna.
  • I010616-gnaga1
    Da non perdere il corteo di Carnevale della Gnaga di domenica, aperto dal Matazin, un personaggio presente in altri carnevali alpini: privo di maschera, salta e corre attirando l’attenzione della folla facendo risuonare i sonagli. Tra le maschere in legno la più tipica della Val di Zoldo –che dà il nome alla manifestazione – è la Gnaga, che rappresenta una donna curva con enormi zoccoli di legno che porta il marito nella gerla, visione satirica del ruolo della donna.
  • FAMCRISTIONLINE_20160201115623189
    Un momento della cerimonia della firma, che da' il via al Carnevale torinese, per l'investituta delle maschere di Giacometta e Guanduja, al secolo Anna Capecci e Aldo Rocchietti March, presso il Palazzo Civico (foto Ansa).
  • pfm8806
  • Leone di San Marco
  • Marie 2015
    Quest'anno Madrina della Festa delle Marie (nella foto) è la stilista Angela Missoni che sarà presente anche alla serata d'elezione della Maria 2016, in programma lunedì 8 febbraio, e alla proclamazione in Piazza San Marco della vincitrice martedì grasso 9 febbraio. Come tradizione la Maria vincitrice scende l'anno successivo dal Campanile di San Marco per il Volo dell'Angelo. La splendida e gioiosa Irene Rizzi, Maria 2015, ha fatto il suo Volo domenica 31 gennaio.
  • FAMCRISTIONLINE_20160201115609606
    Un'immagine di Piazza San Marco durante il Carnevale 2016 (foto Ansa).
  • Spettacolo 1
    “L’Arlecchino Furioso” è un gioco scenico a cura di Giorgio Sangati, realizzato in occasione del Carnevale 2016 che rappresenta un breve e divertentissimo viaggio alla scoperta della “Commedia dell'arte” che ha reso i teatranti italiani famosi in tutto il mondo.
  • Spettacolo 3
  • Volo dellAngelo 2
    La “marangona” scocca le 12 e Irene Rizzi puntuale abbandona la Loggia del Campanile per volare su una Piazza San Marco gremita e colorata. Una magnifica interpretazione del Volo da parte della bella 19enne, Irene Rizzi, Maria del Carnevale 2015, che per tutta la discesa ha lanciato coriandoli e salutato entusiasta il pubblico.
  • Volo dellAngelo 1
    Parata in costume durante il Volo dell'Angelo durante il Carnevale di Venezia.
  • Volo dellAngelo 4
    Ancora un'immagine del bellissimo Carnevale di Venezia di quest'anno.
  • Volo dellAngelo 5
    Ad attendere Irene Rizzi sotto il ponte in legno del Villaggio delle Meraviglie, nel cuore di Piazza San Marco, il sindaco Luigi Brugnaro, il direttore artistico del Carnevale Marco Maccapani, l’amministratore unico di Vela Piero Rosa Salva oltre al Corteo Dogale composto di oltre 400 variopinte persone, di cui 250 rievocatori storici del CERS (Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche) e oltre 150 maschere delle varie associazioni che collaborano con il Carnevale di Venezia.
  • Volo dellAngelo 6
    «Mi sono lanciata senza paura e con tanta emozione dentro – ha detto Irene Rizzi che ha lasciato cadere qualche lacrima dopo l’atterraggio – Pensavo a questo momento da un anno e me lo aspettavo così. Un’esperienza bellissima che mi resterà nella memoria per tutta la vita. Venezia vista dall’alto, anche se con un po’ di nebbia, è bellissima. Mi batteva il cuore".
  • Acireale
    Anche in Sicilia la festa in maschera è ricca di fascino, in particolar modo nella splendida e mite Acireale Questo evento viene definito come il carnevale più bello di tutta la Sicilia: una esibizione di maschere, fiori, colori, musica, luci, coriandoli e fantasia. Non mancano nemmeno qui le grandi caricature dei personaggi più famosi (informazioni anche su: http://www.momondo.it/ispirazione/migliori-carnevali-italia/).
  • Cento
    Coinvolgerà tutta la città il Carnevale di Cento, che sarà dedicato alle arti, ai mestieri e alle tradizioni della città (foto Momondo.it).
  • Fano
    E il carnevale più antico dopo quello di Venezia? È indubbiamente quello di Fano, cittadina marchigiana, che si tenne per la prima volta nel 1347: una festa a base di musica, con una banda tutt’altro che tradizionale, che suona utilizzando oggetti di qualsiasi tipo. E c’è un’altra curiosità: se cercate un “carnevale col cane”, l’amico Fido è il benvenuto. L’1 febbraio c'è stata una passeggiata cani e padroni (informazioni anche su http://www.momondo.it/ispirazione/migliori-carnevali-italia/)-
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Pubblicità
Edicola San Paolo