logo san paolo
venerd? 18 maggio 2018
 
vetrina onlus
Actionaid. Entra anche tu nella famiglia dell'adizione a distanza
 

Entra anche tu nella famiglia dell'adozione a distanza di ActionAid

19/06/2019 Fare la differenza è possibile, scopri come fare

Donare anche poco e ricevere tanto, tantissimo, più di quanto sia possibile immaginare. È ciò che avviene, sempre, in una comunità che oggi conta oltre 130 mila sostenitori e che risponde al nome di ActionAid, l'organizzazione internazionale indipendente, presente in Italia e altri 45 paesi, che lavora per un mondo più equo e giusto.

Adottare un bambino a distanza,del resto, significa migliorare il pianeta e, di conseguenza, se stessi. Lo affermano, in molte testimonianze, i protagonisti di questa meravigliosa avventura. Come Anna, che scrive: «Penso sia una delle cose più belle della mia vita. ActionAid è stata in primo luogo di aiuto a me stessa». Giovanna, invece, ricorda con emozione il suo viaggio in India: «Ho deciso di vedere il mio bambino, Tufan. Arrivati nel suo villaggio, a un'ora da Calcutta, ho finalmente stretto la sua mano e, senza neanche accorgermene, quella della sua mamma… che con gli occhi gonfi di lacrime mi ha sorriso, sussurrandomi in hindi: grazie!»

È difficile esprimere a parole sentimenti tanto forti, ma Nevio ci prova e racconta del disegno di Fardowsa: «Ho ricevuto un suo lavoro di pastello. Come ex insegnante d'arte ho subito ammirato il disegno espressivo, fatto di simboli e ideogrammi, immagini intrise di una profonda spontaneità».

Giulio, giunto ad Haiti per incontrare Marinette, parla di una speranza, la stessa che egli stesso alimenta contribuendo al suo sostentamento: «Mi piace pensare a queste bambine come a future infermiere, dottoresse, insegnanti… e mi auguro per loro un futuro felice».

Il bene torna sempre, prima o poi, come conferma Annarita, nello struggente racconto dell'incontro epistolare con la famiglia di Nodi: «Mi sembra ieri quando vi ho conosciuti e ho deciso di camminare con voi. E ho ancora nel cuore Nodi, la bimba del Bangladesh, che ho visto crescere, nel tempo, tra fotografie, disegni e messaggi… Grazie a voi e al vostro sostegno hho acquistato qualcosa di prezioso: la gioia d'aver concorso al raggiungimento dell'autonomia, in libertà e dignità, di una bambina e della sua famiglia».

Infine, il contributo di Letizia, la cui storia riempie l'animo di emozione, apprezzabile nell'intenso video "Il viaggio di Letizia": «Thenay – dice - era davanti a me. Non una bimba come ricordavo, ma una ragazza quindicenne, timida, bellissima, con un sorriso brillante e forse agitata un po' come me. Non era più solo un disegno o una rivista trimestrale, ma vita vera».

Da oltre 40 anni la missione di ActionAid è mettere al centro le persone, affinché possano reclamare i propri diritti, creando spazi di partecipazione democratica nelle comunità, ovunque esse siano, dalle periferie italiane ai più piccoli villaggi africani. Vale tutto ciò, se non addirittura di più, il prezzo di una cena fuori al mese. Un costo minimo per noi, ma che altrove può valere una vita o il benessere di una comunità intera. Comincia subito la tua adozione a distanza; basta poco per scoprire che fare la differenza è possibile.