logo san paolo
mercoledì 24 aprile 2019
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "In famiglia" Trovati 216 contenuti

Articolo

«Classi senza compiti e castighi e classi con. Facciamo l'esperimento»

30 gennaio 2019

«Per i differenti bisogni degli alunni propongo di creare in ciascuna scuola dell’obbligo due tipi di classi. Il primo tipo “senza” compiti a casa, note, castighi, e i giudizi li abolirei proprio. Il secondo tipo “con”, cioè l’opposto. Ai genitori la scelta... Io da subito, il secondo tipo. Nel giro di pochi anni diventerebbe la scelta di tutti»

Articolo

Paura di crescere, cos'è la sindrome di Peter Pan

29 gennaio 2019

«Nostra figlia di 11 anni ultimamente afferma che ha paura di crescere, che lei stava bene quando era più piccola e che non vuole in nessun modo diventare grande. E tornare alla scuola dell’infanzia per non aver problemi da affrontare. Ci dobbiamo preoccupare?» Risponde Alberto Pellai

Articolo

Sport, natura e Rosario: programma di vero benessere

18 gennaio 2019

«Nella mia vita alcune pratiche mi hanno aiutata a essere felice e a superare i periodi difficili: giocare a tennis, passare alcune ore alla settimana nella natura e iniziare la giornata affidandomi a Dio, recitando il rosario inginocchiata a terra guardando il cielo. Mi chiedo come far scoprire ai miei figli la bellezza di queste tre cose...»

 

Articolo

«Un fratello schizofrenico violento: e se anch'io...»

16 gennaio 2019

«Ho 18 anni. A mio fratello maggiore di 26 hanno diagnosticato un disturbo mentale: schizofrenia. Di tanto in tanto ha delle crisi violente. Quando siamo insieme non so mai come comportarmi, spesso succedono guai. E mi è venuta paura. Nel passato ho fumato qualche canna, e se diventassi come lui?» Risponde l'esperto Fabrizio Fantoni

Articolo

Scuola, quel rifiuto insensato: "Nella mia famiglia mai nessuno ha fatto il tecnico!"

10 gennaio 2019

«Insegno in una scuola media del centro di Milano e alla fine di dicembre ci siamo confrontati con i colleghi sui possibili giudizi orientativi . Abbiamo lavorato pensando  al bene di ognuno. Ma sono rimasta sconcertata dall’arroganza di una madre che con una lettera al limite della buona educazione ci ha espresso tutto il suo disappunto. Ma non sarebbe ora di finirla?»

Edicola San Paolo