logo san paolo
lunedì 21 agosto 2017
 
Risultati ricerca

Risultati di ricerca per tag: "Violenza" Trovati 140 contenuti

Articolo

«Mio zio mi ha molestata da bambina, il silenzio è durato una vita. Ma ora...»

04 agosto 2017

«Non ne ho mai parlato con nessuno fino ad oggi. Il mese scorso questo zio è morto e io al funerale ho sperimentato due sensazioni molto differenti: da una parte mi sentivo come liberata. Poi però ho cominciato a provare un senso di soffocamento. Non sono riuscita a rimanere in chiesa, ho voglia di piangere e paura per i miei figli...». Un silenzio terribile si interrompe: risponde Alberto Pellai, psicoterapeuta

Articolo

Inversione di tendenza: calano i femminicidi

01 giugno 2017

Secondo i dati di SOS stalker nei primi 5 mesi del 2017 sono stati 22 gli omicidi di donne perpetrati quasi sempre dal partner, contro i 46 dello stesso periodo del 2016. L'associazione pone l'accento sull'impatto psicologico sugli orfani e di come sono stati fatti progressi per la loro tutela grazie alla legge approvata lo scorso anno 

Articolo

Gomorra e il femminicidio in prima serata: è servizio pubblico?

31 marzo 2017

Da stasera Rai 3 trasmette la seconda serie della fiction tratta dal libro di Roberto Saviano. Per la prima volta alle 21.15, con tutte le sue crude immagini di violenza. Una scelta in linea con quelle fatte per altre fiction di questa stagione dove l'asticella di ciò che si può mandare in onda è stata spostata in alto. Ma basta il successo a giustificarla?

Articolo

«Per scegliere il nido fidatevi del passaparola»

04 agosto 2016

I consigli dello psicoterapeuta Alberto Pellai a chi deve scegliere l'asilo per i figli, soprattutto per i genitori spaventati dalla recente vicenda delle violenze in una struttura privata di Milano. Un ampio approfondimento sul prossimo numero di Famiglia Cristiana, in edicola e in parrocchia dall'11 agosto.

Articolo

Albert ucciso da una gang. Lo ricordiamo così

22 luglio 2016

Intervenuto per difendere un amico da una banda di "latinos" a Milano, Albert Dreni viene accoltellato e muore pochi giorni dopo. Lo ricorda la Comunità Oklahoma dove era vissuto appena arrivato in Italia: «dopo la durezza iniziale nel tempo si affacciò il ragazzo che partecipava a tutto con interesse ed entusiasmo e condivideva l'esperienza con compagni e educatori, alla ricerca di una serenità che si era negato in precedenza».

Articolo

«Donne, evitate l'"incontro chiarificatore"»

01 giugno 2016

«E denunciate sempre minacce e violenze». Francesca Romana Capaldo, vice questore aggiunto della Polizia di Stato presso il Sco (Servizio centrale operativo) della Direzione centrale anti crimine suggerisce come comportarsi. La morte della giovane Sara, bruciata viva dal suo ex fidanzato, continua a indignare e commovuere l'Italia.

Edicola San Paolo