Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 22 aprile 2024
 

«In Medio Oriente prevalgano le vie del dialogo e della diplomazia»

regina coeli

Ancora una volta l'appello affinché cessi la violenza. Dal Pontefice il pensiero all’odierna Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni e il ricordo di Matteo Pettinari, conosciuto come "il missionario instancabile" morto pochi giorni fa in Costa D’Avorio in un incidente stradale

Commenta
0
 
I vostri commenti

    L'articolo non ha ancora alcun commento

     
    la testimonianza

    Simone Lazzerini, oggi docente di elettronica nella città, ha condiviso con lui l'esperienza della missione in Ciad di don Gambelli, oggi alla guida della diocesi del Giglio: «Faceva Messa in una chiesa di lamiera e non si risparmiava per i detenuti dei penitenziari che vivevano in condizioni quasi disumane»

    papa

    Il discorso di Francesco ai membri della Pontificia Accademia delle Scienze Storiche. «Le tentazioni dell’autoreferenzialità individualistica e dell’affermazione ideologica del proprio punto di vista alimentano l’inciviltà dello scontro»

    scuola

    All'insegnante serve autorevolezza, non autoritarismo. L'introduzione del ministro Valditara della possibilità data a un insegnante di bocciare un alunno per il suo comportamento in classe non risolverà il problema dell'indisciplina

    incontri

    Il presidente della Pontifica accademia di Teologia tra gli studenti della Sapienza con un nuovo modo di comunicare concetti importantissimi a migliaia di giovani, utilizzando i tesi delle canzoni più famose e più cantate dalla Generazione Zeta

    Giornata di Preghiera per le Vocazioni

    Don Michele Gianola, direttore dell'Ufficio nazionale per le vocazioni della Cei: «La parola vocazione oggi non è né desueta né scaduta, anzi. Chi viene chiamato ha come sua destinazione il servizio del popolo di Dio, la predicazione e la catechesi»

    India al voto

    Oggi in India si inizia a votare. Se è quasi certo che a vincere sarà il partito del primo ministro uscente Narendra Modi, la sua campagna elettorale - che andrà avanti fino a giungo - è particolarmente aggressiva

    fotogiornalismo

    "La foto dell'anno" del World Press Photo 2024 è stata scattata da Mohammed Salem il 17 ottobre 2023 all'ospedale Nasser di...

    intelligenza artificiale

    «Grazie all’ultimo Sinodo, che affronta i problemi legati alla nuova era digitale, noi cristiani siamo sul pezzo: possiamo contribuire a governare il progresso alla luce delle Scritture»

    scuola e integrazione

    Gli alunni sono 636 e il 48 per cento "tecnicamente" è straniero, anche se il 90% di loro è nato in città. Qui la Costituzione non la studiano, ma la vivono tutti i giorni tra i banchi di scuola (un ampio servizio è dedicato a scuola e integrazione sul numero di Famiglia Cristiana in edicola da giovedì 18 aprile)

    musica

    Una originale Jazz Passion al femminile e in prima nazionale risuona nell'antica chiesa di San Nicolò a Bergamo

    la nomina

    Biblista, missionario "fidei donum" in Ciad per dodici anni, cappellano del carcere di Sollicciano e parroco della chiesa della Madonna della Tosse. Ecco chi è il successore del cardinale Betori scelto dal Pontefice per guidare la chiesa fiorentina. Gambelli sarà ordinato vescovo e prenderà possesso della diocesi il 24 giugno prossimo nella festa di San Giovanni Battista

    asia

    Le operazioni di voto cominciano il 19 aprile e si chiuderanno il 1° giugno. I risultati si conosceranno il 4 giugno....

    Giornata mondiale dei bambini

    L'iniziativa di Famiglia Cristiana con padre Enzo Fortunato, che invita i lettori a «fare goal insieme» sostenendo le spese di viaggio per i bambini poveri, in particolare quelli dell'Argentina, e permettere loro di partecipare il 25 e 26 maggio all'incontro a Roma con il Papa. Si può contribuire con un'offerta tramite bonifico ad "Associazione Be Human" IBAN: IT90G0501803200000020000319 - BIC/SWIFT: ETICIT22XXX (c/o Banca Popolare Etica Società Cooperativa per Azioni) - Causale: Donazione GMB24

    L'emittente privata è sempre più protagonista della TV italiana: dopo l'acquisizione di Fabio Fazio dalla Rai, la TV pubblica perde anche Amadeus, mattatore degli ultimi 5 Sanremo e recordman di ascolti. Ora la Nove guarda con appetito anche al comparto informativo di La7. Nel podcast di Famiglia Cristiana le analisi del professor Massimo Scaglioni, docente di storia dei media all’università cattolica di Milano

    intervista

    Gino La Monica, che nella sua lunga carriera ha doppiato grandi attori come Dustin Hoffmann, Robert Redford e Harrison Ford, racconta la vita di Bergoglio nell’audiolibro per Audible tratto dal volume Life – La mia storia nella Storia (HarperCollins): «Quando me l’hanno proposto mi tremavano le gambe. Mi ha colpito l'intensità dell'amore di quello che dice e che trasmette. Vorrei incontrarlo e abbracciarlo per 5 minuti»

    vita consacrata

    Originaria di Visciano, in provincia di Napoli, 55 anni, una laurea in psicologia e un passato da poliziotta, ha festeggiato quest’anno i suoi primi 25 anni di professione religiosa. La Congregazione ha due comunità, una in Brasile ed una in Polonia. In Italia sono presenti a Castel Gandolfo, Acero (Velletri), Roma e Pisa.

    palermo

    Un luogo della memoria ma anche di costruzione del presente, primo tassello del Museo dedicato ai due giudici e martiri della società civile

    Transizione ecologica

    A Bologna nella Sala Farnese di Palazzo D’Accursio il 22 aprile il tema della transizione ecologica giusta sarà al centro del dibattito tra cardinale Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Cei, e Fabrizio Barca, coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità

    VINITALY

    Il tema appassiona e divide. Da una parte il settore chiede scelte rapide per non perdere un’opportunità rilevante di mercato, dall’altra sono forti le riserve del ministro dell’Agricoltura 

    Al cinema

    Intervista a Massimo Ghini, che nel film C'è anche domani nelle sale fino a domani, e poi in futuro, nelle reti Mediaset, interpreta il fondatore di Banca Mediolanum: «È stata una sorpresa scoprire la sua vita e la semplicità della sua famiglia»

    Pubblicità

     

    la rassegna

    Il tema che farà da filo conduttore della rassegna di quest’anno è “Agape”, tema centrale nelle Sacre Scritture. Il programma è stato presentato giovedì a Vicenza, dove è nato il Festival e dove ci saranno 5 eventi speciali, prima di espandersi in tutta Italia: quest'anno tappe anche ad Alba, Catania e Genova. Tra gli ospiti, Massimo Cacciari, Paolo Curtaz, Dardust, Nello Scavo, Timothy Radcliffe, Giovanni Bachelet

    Salute mentale

    Più di 1 italiano su 4 afferma che il suo benessere psichico è peggiorato negli ultimi 3 anni e il 49% di chi ha fatto ricorso alla psicoterapia ha dovuto interrompere o ridurre le sedute per insostenibilità economica. Questo perché il servizio sanitario pubblico garantisce solo 2,38 psicologi per ogni 100.000 abitanti. Ma la salute mentale va di pari passo a quella fisica e occorre garantire a tutti la possibilità di essere aiutati

    Pubblicità

    Santagostino Psiche Informa

    Santagostino Psiche Informa: «Negli ultimi anni, i disturbi legati all'alimentazione hanno vissuto un'escalation notevole, diventando una questione di salute pubblica sia in Italia che a livello globale».

    challenge estreme

    Nell’ultimo periodo torna prepotentemente il tema delle challenge estreme, quelle che viaggiano sul social e nelle chat. Ed ecco tutti a puntare il dito contro la rete brutta e cattiva, ma quella rete la abitiamo noi (di Ivano Zoppi, segretario Generale Fondazione Carolina)

     
    Le iniziative di Famiglia Cristiana
     
    Multimedia
    A colloquio con il padre
    Don Stefano risponde
    Stefano Stimamiglio

    Quelle patatine birichine

    Caro don Stefano, ho appena visto l’ultimo spot di una nota marca di patatine...

    SCRIVI AL DIRETTORE
    Calendario
    Santo del giorno
    San Leonida
    Video
     
    Liturgia del giorno

    At 11, 1-18; Sal.41-42; Gv 10,11-18 (A).   

    Racconta Clemente Alessandrino, uno storico del II secolo, che la persecuzione di Settimio Severo riempì l’Egitto di martiri: tra questi, Eusebio nomina Leonida, che ebbe troncato il capo nel 204, lasciando orfani sette figli, il maggiore dei quali, Origene, aveva diciassette anni e più tardi diventerà uno dei più grandi teologi della Chiesa greca. Inizialmente, l’imperatore aveva mostrato benevolenza verso i cristiani, ma nel decimo anno di regno, nel 202, pubblicò l’editto che è il primo atto giuridico direttamente rivolto contro il cristianesimo. Con esso si puniva con pene severe il passaggio alla religione cristiana come pure al giudaismo. Il repentino cambiamento dell’imperatore si deve forse al sospetto che la nuova fede religiosa portasse i cristiani ad unirsi in una società universale e organizzata, capace di destabilizzare l’ordinamento statale, in opposizione alla sua volontà di consolidamento dell’impero. I due principali centri in cui fu applicato l’editto furono Cartagine e Alessandria. A Cartagine, come ci racconta Tertulliano, furono martirizzate Perpetua e Felicita con il loro catechista Saturo, e i compagni di catecumenato Revocato, Saturnino e Secondulo. Ad Alessandria, nel 202, affluirono da ogni parte cristiani per esservi giustiziati. Tra questi, Leonida. Costui, cristiano fervente, aveva educato il giovane Origene allo studio della Sacra Scrittura prima che a quello delle lettere e ringraziava Dio per avere avuto un figlio così precocemente entusiasta di quegli studi: arrivava al punto che di notte, quando questi dormiva si soffermava a baciargli il petto quasi fosse un sacrario dello Spirito Santo. Sempre Eusebio ci ha conservato una lettera che Origene gli fece avere, nel carcere dove era stato rinchiuso, per esortarlo al martirio. Il giovane assisteva gli arrestati nel carcere, in tribunale e sul luogo dell’esecuzione capitale. Nella letteratura agiografica greca, Leonida è indicato insieme a un gruppo di dieci martiri.

       

    Neis, scopria la nuova ed elegante enciclopedia illustrata dei santi
     
    Il vangelo della famiglia
    Rito Romano / Rito Ambrosiano
    Il Caso della Settimana
     
    Le iniziative San Paolo
     
    I blog selezionati
    Il meglio in libreria
    Don Giuseppe Musardo

    Il Padre nostro

    Facciamo spazio alla lettura per intero della preghiera del Padre nostro perché, anche...

    Rito romano
    Laura Paladino

    IV Domenica di Pasqua (anno B) - 21 aprile 2024

    Radunati nell'unico gregge del Risorto   Io sono il buon pastore, conosco...

    Rito ambrosiano
    Don Cristiano Mauri

    Domenica 21 aprile 2024 - IV di Pasqua

    La prima delle letture della quarta domenica del tempo pasquale è tratta dai...

     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     
    Edicola San Paolo