Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
venerdì 24 maggio 2024
 
 

10 tirocini alla Corte dei Conti

08/11/2010  Un'interessante opportunità per gli universitari, laureati e laureandi.

Laureandi e laureati (da non più di 18 mesi), con età non superiore a 25 anni (primo livello) o 28 anni (specialistica, magistrale, a ciclo unico e di vecchio ordinamento) hanno tempo fino al 19 novembre per candidarsi al primo bando 2010 promosso dalla Corte dei Conti e della Fondazione Crui, per 10 posti di tirocinio presso gli uffici della Corte.

Il programma si rivolge a laureati e laureandi delle 39 università partecipanti ed è aperto a candidati provenienti da corsi di area giuridico-economica e statistica.
 L’obiettivo è di favorire una conoscenza diretta e concreta di alcune delle attività svolte dalla Pubblica Amministrazione nel settore giuridico ed economico-finanziario.

Lo stage avrà una durata di 3 mesi, prorogabili fino a 4, con avvio previsto per il 7 febbraio 2011. Le sedi di svolgimento del tirocinio sono Roma con 6 posti, Firenze con 2 posti e Palermo con 2 posti.

Per inserire la propria candidatura, sito:http://www.crui.it/tirocini/tirociniwa ( e-mail tirocini@fondazionecrui.it) Non sono previsti rimborsi spese.
 
Le Università cureranno la preselezione dei candidati attraverso la verifica dei requisiti richiesti. La selezione finale verrà effettuata entro tre mesi congiuntamente dalla Corte e dalla Fondazione Crui nel corso di appositi incontri. La Corte dei Conti trasmetterà i nominativi dei tirocinanti selezionati alla sede di destinazione e la Fondazione Crui lo comunicherà all’Università di appartenenza del tirocinante selezionato.  

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo