logo san paolo
mercoledì 01 dicembre 2021
 
 

Fine pena mai, ventimila firme contro

14/12/2012  In molti hanno già aderito alla campagna "Firma contro l'ergastolo" iniziativa sostenuta dall'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. Ecco i primi firmatari.

Carmelo Musumeci.
Carmelo Musumeci.

   La campagna  "Firma contro l’ergastolo”, la proposta di iniziativa popolare per l’abolizione della pena dell’ergastolo (previsto dall’articolo 22 del Codice Penale), lanciata  da Carmelo Musumeci, ergastolano ostativo, e appoggiata dall’associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, ha già raccolto oltre 20 mila adesioni. Tante, infatti,  sono le firme raccolte dal giugno scorso, data del lancio dell’iniziativa, contro il carcere a vita e, in particolare, contro il cosiddetto "ergastolo ostativo", una pena veramente senza fine che in base all'art.4 bis dell'Ordinamento Penitenziario, mod. Legge 356/92, nega ogni misura alternativa al carcere e ogni beneficio penitenziario a chi è stato condannato per reati associativi, in mancanza di una collaborazione processuale.   

Foto Getty images.
Foto Getty images.

Spiega l’appoggio all’iniziativa Giovanni Ramonda, successore di don Oreste Benzi alla  guida della “Giovanni XXIII”: “Da vari anni, incontrando ogni settimana gli ergastolani di vari carceri italiane, ci siamo resi conto che il principio rieducativo della pena sancito dall’art. 27 della Costituzione viene violato dall’ergastolo e tanto più è violato dall’ergastolo ostativo ai benefici. Troviamo ingiusto e disumano che ci siano 1546 ergastolani in cui il ‘se’ e ‘quando’ dell’accesso ai benefici penitenziari sia assolutamente incerto e ancora più profonda l’ingiustizia è per gli almeno 1000 ergastolani ostativi ai benefici che non usciranno mai più dal carcere a meno che non collaborino o che sia riconosciuta la collaborazione impossibile, irrilevante o inesigibile”. Tra  i primi 183 firmatari della campagna figurano: Umberto Veronesi, don Luigi Ciotti, Margherita Hack,  Gino Strada, Maria Agnese Moro, Giuliano Amato, Andrea Camilleri, Roberto Vecchioni, Franca Rame, Erri De Luca, Susanna Tamaro, don Antonio Mazzi, Carlo Freccero, padre Luigi Lorenzetti.

I vostri commenti
4

Stai visualizzando  dei 4 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo