logo san paolo
venerdì 01 luglio 2022
 
Solidarietà
 

Aiutiamo i bambini malati a venirsi a curare in Italia

08/11/2021  Flying Angels Foundation è una Onlus specializzata nel trasferimento aereo di bambine e bambini gravemente malati. Fino al 20 novembre è possibile fare una donazione sul sito www.salvali.org

Garantire miglia di emergenza per assicurare tempestivamente il trasporto aereo di bambine e bambini gravemente malati, che non possono essere curati nel loro paese, ma anche per le equipe mediche che partono per missioni chirurgiche nei paesi in via di sviluppo. È questa la missione di Flying Angels, che, grazie alla collaborazione con circa 100 associazioni non profit, dal 2012 ha permesso di salvare oltre 2100 bambini di tutto il mondo, finanziando circa 4.000 biglietti aerei, tra cui quelli relativi a oltre 70 missioni mediche.

«Dopo la fase più dura della pandemia, che in molti casi ha costretto molte famiglie a riprogrammare gli interventi chirurgici necessari, le richieste di voli salvavita sono cresciute in maniera esponenziale e ci arrivano davvero da ogni parte del mondo: in particolare da Africa, Sud America ed Europa Orientale» spiega Mauro Iguera, presidente di Flying Angels Foundation. «Un’onda lunga di richieste di aiuto, rese ancora più urgenti e complesse, sia dal punto di vista organizzativo e burocratico, a causa dei protocolli anti Covid19, sia dal punto di vista sanitario, per via dell’aggravarsi delle condizioni cliniche di molti bambini che sono stati costretti a rimandare le operazioni. Per questo è importante non farci trovare impreparati e riuscire ad agire in maniera tempestiva ed efficace, affinché venga tutelato il diritto alla cura e alla vita di tutti i bimbi bisognosi di cure ospedaliere che si rivolgono a noi».
Torna anche quest’anno la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi #salvALI, che fino al 20 novembre 2021 va a sostegno del Fondo Voli Sospesi di Flying Angels Foundation (www.flyingangelsfoundation.org). Fino al 20 novembre, attraverso il sito www.salvali.org, si potrà sostenere il Fondo Voli Sospesi, per garantire miglia di emergenza e possibilità di sopravvivenza a tanti bambini gravemente malati in tutto il mondo che non possono essere curati nel loro paese. Un contributo concreto per affrontare l’onda lunga di richieste di aiuto che sta arrivando dopo la fase più dura della pandemia da Covid 19.
La campagna ha il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, di ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) e di Assaeroporti.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo