Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
lunedì 15 aprile 2024
 
I lettori ci scrivono
 

Alle famiglie non serve la carità

17/07/2014 

Sono mamma anch’io e, accogliendo l’invito di Renzi, mi sono decisa a scrivere, come ha fatto l’altra mamma su FC n. 25/2014. Da sempre ho creduto nei valori della famiglia. A ventidue anni mi sono sposata e il buon Dio ci ha rallegrati con cinque bellissimi figli. Sebbene con il mio primo figlio le cose non sono andate troppo bene e sono entrata in coma per un’infezione.
Al risveglio, i medici dissero a mio marito che per un lungo periodo non dovevamo avere figli. Però, confidando in Dio, ne sono venuti altri quattro, con nostra immensa gioia. Certo, i sacrifici erano tanti. Non avevamo le comodità di oggi, i vestitini e le scarpe si passavano da un figlio all’altro.
Lavavo tutto a mano e mi alzavo prestissimo per stirare. I ragazzi sono cresciuti bene e si sono diplomati. Io e mio marito non abbiamo mai pensato che il governo ci dovesse aiutare, le tasse le pagavamo perché è un dovere, se vogliamo che lo Stato ci renda i servizi, come ospedali e scuole.
Tutti dobbiamo rimboccarci le maniche e aiutare i figli che chiedono solo studio, lavoro e tanto amore.

TERESA V.

Non voglio prendere le parti di nessuno. Anzi. L’unica cosa certa è che, finora, tutti i Governi che si sono succeduti in questi anni, compreso l’attuale, hanno mostrato scarsa attenzione alla famiglia. Le famiglie non devono chiedere l’elemosina allo Stato. È chi governa che ha un dovere costituzionale di dare gli aiuti necessari perché le famiglie possano svolgere il proprio compito di educazione e crescita dei figli. Impegno, da sempre, ampiamente disatteso, in assenza di una vera politica familiare.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo