Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
domenica 26 maggio 2024
 
la prima della scala
 

Annalisa Stroppa, l'italiana sul palco della Scala per la Madama Butterfly

07/12/2016  Profilo del mezzosoprano che interpreta Suzuki, la servente della protagonista, che trascende il suo ruolo e diventa sua consigliera, l'unica a restarle vicino alla fine alla fine.

CHI E' ANNALISA STROPPA  Annalisa Stroppa, 36 anni, è il mezzosoprano italiano che interpreta Suzuki, la servente e consigliera di Madama Butterfly nell'opera omonima di Puccini che inagura la stagione della Scala.

Sin da giovanissima inizia lo studio del pianoforte affiancando gli studi musicali a quelli umanistici. Si laurea in Scienze dell’Educazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bergamo. Si diploma in canto con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “L. Marenzio “ di Brescia.

Studi di pianoforte, debutto a Salisburgo nel 2010 con Riccardo Muti, Annalisa Stroppa è oggi regolarmente presente nelle stagioni dei maggiori teatri: la ricordiamo come Cherubino ne I due Figaro diretti da Muti a Salisburgo e Madrid e come Rosina ne Il barbiere di Siviglia a Roma, Berlino e Tel Aviv.Recentemente ha debuttato all’Opéra di Parigi come Suzuki e alla Staatsoper di Vienna come Dorabella.

Alla Scala Annalisa Stroppa ha già cantato, nel ruolo di Emilia in Otello di Rossini e Maddalena in Rigoletto.  

Se Riccardo Muti è il direttore che l'ha scoperta e lanciata, ora cerca la definitiva consacrazione con Riccardo Chailly nella Madama Butterfly.

Multimedia
Vip, politici (pochi) e proteste: le immagini della Prima della Scala
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo