logo san paolo
mercoledì 08 dicembre 2021
 
la prima della scala
 

Annalisa Stroppa, l'italiana sul palco della Scala per la Madama Butterfly

07/12/2016  Profilo del mezzosoprano che interpreta Suzuki, la servente della protagonista, che trascende il suo ruolo e diventa sua consigliera, l'unica a restarle vicino alla fine alla fine.

CHI E' ANNALISA STROPPA  Annalisa Stroppa, 36 anni, è il mezzosoprano italiano che interpreta Suzuki, la servente e consigliera di Madama Butterfly nell'opera omonima di Puccini che inagura la stagione della Scala.

Sin da giovanissima inizia lo studio del pianoforte affiancando gli studi musicali a quelli umanistici. Si laurea in Scienze dell’Educazione presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bergamo. Si diploma in canto con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “L. Marenzio “ di Brescia.

Studi di pianoforte, debutto a Salisburgo nel 2010 con Riccardo Muti, Annalisa Stroppa è oggi regolarmente presente nelle stagioni dei maggiori teatri: la ricordiamo come Cherubino ne I due Figaro diretti da Muti a Salisburgo e Madrid e come Rosina ne Il barbiere di Siviglia a Roma, Berlino e Tel Aviv.Recentemente ha debuttato all’Opéra di Parigi come Suzuki e alla Staatsoper di Vienna come Dorabella.

Alla Scala Annalisa Stroppa ha già cantato, nel ruolo di Emilia in Otello di Rossini e Maddalena in Rigoletto.  

Se Riccardo Muti è il direttore che l'ha scoperta e lanciata, ora cerca la definitiva consacrazione con Riccardo Chailly nella Madama Butterfly.

Multimedia
Vip, politici (pochi) e proteste: le immagini della Prima della Scala
Correlati
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo