logo san paolo
domenica 17 ottobre 2021
 
Tv
 

Le persecuzioni dei cristiani nella fiction sulla Bibbia

28/02/2016  Seconda puntata stasera su Canale 5 della della serie americana sulla Bibbia. Continua la narrazione basata sugli Atti degli apostoli e sulle lettere di San Paolo. Senza divi per privilegiare la narrazione.

Dopo i buoni ascolti della prima puntata, la miniserie A. D. La Bibbia continua affronta un periodo cruciale e poco raccontato dello sviluppo del cristianesimo: la nascita delle persecuzioni. Ecco la trama degli episodi in onda stasera in prima serata su Canale 5. Mentre Pilato vendica l'assassinio di un soldato romano facendo eseguire crocifissioni di massa, il sommo sacerdote Caifa non riesce a far condannare Pietro e Giovanni. In compenso Stefano, per aver criticato apertamente il Tempio, paga con la vita. Ma il cristianesimo si diffonde lo stesso sempre più e così Caifa, che rischia la carica di sommo sacerdote. autorizza Paolo a iniziare un'aspra campagna di persecuzioni contro i seguaci di Gesu'.

La serie, che andrà in onda fino alla Domenica delle Palme
,  si ispira agli Atti degli Apostoli e alle Lettere di San Paolo. Prodotta per il network americano Nbc, mostra la reazione dei leader politici e spirituali della Giudea all’impatto scatenato dalla morte del Figlio di Dio.

La fonte di ispirazione principale della fiction è il padre di tutti i kolossal biblici, I Dieci Co­mandamenti di Cecil B. De Mille e la Palestina dell'epoca è stata ricostruita in Marocco. Ma per non distrarre il pubblico dalla narrazione, la produzione ha scelto di evitare che nel cast ci fossero grandi star. In più, per sottolineare l'universalità del messaggio di Cristo, per interpretare Maria Maddalena è stata scelta l'attrice cino-africana Chipo Chung.

I vostri commenti
2
scrivi

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 88,40 € 57,80 - 35%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%