logo san paolo
mercoledì 08 dicembre 2021
 
 

Antonio, il ragazzo in carrozzina che ama correre

27/03/2014  Antonio Ramella ha 24 anni, frequenta il quarto anno di Scienze Ambientali della facoltà di Lettere e Filosofia ed è in pari con gli esami. La sua esperienza con lo studio è positiva e fortunata.

Antonio Ramella ha 24 anni, frequenta il quarto anno di Scienze Ambientali della facoltà di Lettere e Filosofia in Statale a Milano, è in pari con gli esami e, da grande, vorrebbe lavorare in un ufficio turistico venendo da quel tipo di scuola.

La tua è una storia complicata ma felice?
«Da piccolo mi hanno riscontrato un tumore al cervelletto e mi hanno dato tre mesi di vita. Per grazia di Dio sono ancora qui anche sostanzialmente non cammino. Ma mi sento fortunato».

Come valuti la tua esperienza in università?
«Finora buona. Sono in pari con gli esami e i tutor mi aiutano dove c'e necessita, se ho dei problemi. Questo in Statale, ma anche è stato così anche alle superiori che ho fatto  a Verbania sul lago Maggiore».

Qual è il servizio per te indispensabile?
«Extra, un signore in pensione del mio paese che quando ho bisogno mi accompagna in macchina a Milano e i tutor della Onlus Aias. Senza di loro la mia vita sarebbe molto complicata anche nello studio giacché mi aiutano anche a studiare».

Hai una passione che coltivi oltre allo studio?
«Da 10 anni faccio parte di una società sportiva che promuove l’atletica leggera per i ragazzi con disabilità mentale e fisica. La mia specialità è il vortex, i sessanta metri in carrozzina!».

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo