logo san paolo
venerdì 28 gennaio 2022
 
 

Arte e letteratura sul Web con la Rai

01/12/2011  I due nuovi portali del servizio pubblico attivi su Internet

La Rai intensifica la sua presenza sul Web lanciando due nuovi siti specializzati: il “Portale arte e design” (www.arte.rai.it) e il “Portale letteratura” (www.letteratura.rai.it.). Entrambi nascono dalla collaborazione fra Rai Educational e Rai Teche, la struttura che raccoglie l'immenso archivio del servizio pubblico, e hanno l'obiettivo di raccogliere, organizzare e valorizzare contenuti e materiali multimediali di qualità legati all’universo dell’arte e della letteratura, proponendoli  con  un  linguaggio e con strumenti tecnologici innovativi ma facilmente accessibili. I portali, che saranno aggiornati e arricchiti quotidianamente, integrano produzioni video realizzate ad hoc per il Web e contenuti tratti dall’immenso patrimonio delle Teche.

Tutti i contenuti disponibili potranno essere utilizzati, discussi e condivisi dagli utenti anche attraverso i social network, ed entreranno a far parte di magazine tematici utilizzabili su tablet e smartphone. Un progetto che vanta da quest’anno un partner d’eccellenza come il Salone del libro di Torino. Sono diverse le chiavi per esplorare, partendo dalle home page dei portali, la proposta quotidiana di contenuti: la mostra, l’opera, l’artista, l’esperto, le tendenze e “l’arte in rete” per il portale di Arte; il libro, lo scrittore, l’osservatorio e le voci dal web per il portale di Letteratura.  Informazione, dunque, ma anche approfondimento, analisi, dibattito. Si parla dell’Italia ma anche dell’Europa e dei grandi appuntamenti negli altri Continenti. Ritratti e autoritratti di  artisti e scrittori al lavoro, le vicende  dei  grandi maestri, le loro opere raccontate e spiegate dai maggiori critici ed esperti del settore.

I due portali proporranno  anche una video-enciclopedia arricchita e aggiornata settimanalmente seguendo l’attualità con notizie, interviste, pareri dei protagonisti del momento  e con una particolare attenzione ai nuovi linguaggi e alla sperimentazione. Nel dettaglio: www.letteratura.rai.it presenta, in collaborazione con Rai Net, ogni settimana una video-chat in diretta con scrittori di primo piano (il martedì alle ore 15.00), tra i quali Mario Desiati, Marco Lodoli, Erri De Luca (foto), Valerio Magrelli, Lidia Ravera, Claudio Magrelli, Melania Mazzucco; inoltre, quotidianamente inserirà ritratti ed autoritratti video di autori del panorama nazionale ed internazionale, e offrirà segnalazioni di libri e recensioni di opere particolarmente significative. Un osservatorio di esperti del mondo dell’editoria proporrà interventi video su temi quali il mercato editoriale, le nuove frontiere dell’e-book, la relazione tra letteratura e cinema, Tv, teatro e nuovi media. La sezione le voci dal web ospiterà testimonianze e interventi di blogger letterari di successo.

Non mancano filmati, talvolta inediti, tratti dal vasto repertorio delle Teche Rai. Tra questi, delle vere perle della tv del passato: l’unica apparizione televisiva di gruppo di Salvatore Quasimodo, Eugenio Montale e Giuseppe Ungaretti, riuniti per gli 80 anni di quest’ultimo, nel 1968; la prima volta di Roberto Benigni in tv come comparsa nell’adattamento de Le sorelle Materassi da Aldo Palazzeschi, del 1972; il ricordo di Ernest Hemingway dopo la sua morte, con il programma Arti e scienze, del 1961; Giovanni Verga in prima serata sulla Rete Uno, con Il novelliere, storica trasmissione di Daniele D’Anza, del 1967 www.arte.rai.it: il portale dedicato all’arte e al design, propone ritratti ed autoritratti di artisti e designer; artisti a lavoro ripresi durante la realizzazione di un’opera; esperti di arte e critici per un’indagine che spazia dal mercato ai nuovi fermenti artistici del panorama internazionale; le opere d’arte, dall’arte classica a quella moderna e contemporanea, dalla pittura e scultura fino alla web art e alle nuove tendenze, descritte dall’artista stesso, da esperti d’arte, docenti e specialisti. E ancora, arte in rete: una sezione con interviste ed incontri con chi si occupa di arte sul web. Dai blog ai portali specializzati, alle riviste digitali di settore, sino alle associazioni di artisti e giovani talenti presenti in rete. Infine, focus speciale su: mostre, con servizi ed informazioni utili; eventi, con un agile calendario dei maggiori appuntamenti in Italia e all’estero; visite guidate: una guida d’eccezione (curatori, direttori, organizzatori) per visitare una mostra a cui non siamo potuti andare.

Numerosi anche i contributi tratti dal vasto repertorio delle Teche Rai, tra i quali spiccano delle vere e proprie “chicche” televisive: Renato Guttuso che, nel suo studio, racconta aspetti della propria vita, Pablo Picasso ripreso mentre dipinge nel suo atelier; Giorgio De Chirico che spiega la genesi di una sua opera. E molto altro ancora. www.letteratura.rai.it e www.arte.rai.it: due finestre spalancate  sull’attualità artistica, letteraria e culturale. Ma anche spazi in rete che danno voce al pubblico del web, coinvolto in un continuo dialogo tra redazione e fruitori. Ogni portale ospiterà infatti una sezione dedicata ai contenuti generati dagli utenti, con contributi video e materiali che potranno essere caricati direttamente sul portale, creando così un sistema di condivisione delle informazioni e di arricchimento collaborativo fra gli utenti. Tra le proposte: sul portale di letteratura, la recensione degli utenti con “Un libro in 3 minuti”, mentre il portale di arte e design chiede di descrivere, con un video, l’opera che non si può fare a meno di vedere nella vita, “L’opera della vita”. Ciascun portale offrirà anche un magazine dinamico ad aggiornamento continuo, che permetterà di consultare il meglio dell’offerta dei portali, oltre che su Web, anche in poltrona o in mobilità, su iPad, iPhone e su tablet e smartphone con sistema Android. Nei due video-portali trova infine spazio la programmazione che Rai Educational propone sui propri canali generalisti, digitali e satellitari, oltre a “pillole” e contributi tratti dagli archivi Rai. Un nuovo spazio per l’arte e la letteratura, che offre contenuti sempre aggiornati e di altissima qualità a un pubblico sempre più attento al dibattito culturale in rete e attraverso la rete. Una nuova scommessa della Rai.

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo