logo san paolo
lunedì 25 gennaio 2021
 
Assunta
 

Assunta: tornano a suonare le campane dell'Aquila

14/08/2016  In silenzio dal terremoto del 2009, le campane della chiesa detta delle Anime Sante suoneranno di nuovo a festa per la solennità dell'Assunta. A settembre sarà visibile la facciata restaurata della chiesa settecentesca

A mezzogiorno in punto del 15 agosto, per la solennità dell'Assunta, torneranno a suonare le campane storiche dell'Aquila. Mute dal sisma che ha devastato la città abruzzese nel 2009, le tre antiche campane della chiesa di Santa Maria del suffragio, erano state realizzate dalla fonderia di Fermo "Giuseppe Pasqualini e Figli". La più grande, del diametro di 64 centimetri, è stata fusa nel 1837, mentre le altre due, del diametro rispettivamente di 50 e 37 centimetri, sono state realizzate nel 1931. Commissionate dall'Arciconfraternita di S. Maria del Suffragio (la chiesa è anche chiamata "delle Anime sante"), per le vittime dei terremoti, le campane della chiesa - riprese in diretta durante il crollo della cupola nel 2009 -, erano diventate uno dei simboli della devastazione del sisma.

Per settembre, annuncia don Daniele Pinton, il rettore della chiesa delle Anime sante, sarà scoperta anche la facciata della chiesa settecentesca in questi anni coperta dalle impalcature necessarie al restauro. I lavori per consolidare la parrocchia, iniziati nel 2014, sono stati  finanziati grazie a un accordo italo-francese e realizzati dall’Ati Italiana Costruzioni e Fratelli Navarra.

I vostri commenti
3
scrivi

Stai visualizzando  dei 3 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo
    Collection precedente Collection successiva
    FAMIGLIA CRISTIANA
    € 104,00 € 0,00 - 11%
    CREDERE
    € 78,00 € 57,80 - 26%
    MARIA CON TE
    € 52,00 € 39,90 - 23%
    CUCITO CREATIVO
    € 64,90 € 43,80 - 33%
    FELTRO CREATIVO
    € 23,60 € 18,00 - 24%
    AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
    € 46,80 € 38,90 - 17%
    IL GIORNALINO
    € 117,30 € 91,90 - 22%
    BENESSERE
    € 34,80 € 29,90 - 14%
    JESUS
    € 70,80 € 60,80 - 14%
    GBABY
    € 34,80 € 28,80 - 17%
    GBABY
    € 69,60 € 49,80 - 28%
    I LOVE ENGLISH JUNIOR
    € 69,00 € 49,90 - 28%
    PAROLA E PREGHIERA
    € 33,60 € 33,50
    VITA PASTORALE
    € 29,00
    GAZZETTA D'ALBA
    € 62,40 € 53,90 - 14%