logo san paolo
domenica 17 ottobre 2021
 
Stasera in tv
 

Stasera in tv Il sole a mezzanotte: un film per affrontare con coraggio la malattia

11/11/2020  In prima visione su Rai 2 alle 21.20, un film di dramma e sentimenti con una protagonista che impara a convivere ed affrontare a testa alta una rara malattia

Sentirsi intrappolati, fuori dal mondo e guardare gli altri come spettatori da una finestra mentre vivono la vita e le loro esperienze. Capita a volte di provare un sentimento di estraneità alle cose e alle persone, ma ci sono situazioni, paradossali, che superano l’immaginazione e costringono a rimanere isolati come i protagonisti di alcune favole, vittime del sortilegio di una strega cattiva. È ciò che accade alla diciassettenne Katie Price in Il sole a mezzanotte, il film diretto da Scott Speer  narra la storia di un’adolescente affetta da XP (Xeroderma pigmentoso), una rarissima malattia genetica che rende letale anche la minima esposizione ai raggi solari. Così Katie è costretta a vivere al buio nella sua stanza, che diventa una sorta di castello incantato proprio come nelle favole. Solo l’amore di Charlie (interpretato da Patrick Schwarzenegger), il ragazzo che la osserva di nascosto tutti i giorni fin da piccola, le darà la forza di uscire da quel guscio protettivo e assaporare finalmente la vita.

«Katie è molto, molto simile a un personaggio delle favole», spiega la ventenne Bella Thorne, ballerina, cantante e tra le giovani attrici più richieste di Hollywood che nel film dà volto al personaggio. «Potrei paragonarla a Cenerentola, perché come lei anche Katie vive in costante lotta con sé stessa. Vorrebbe fare di più, allargare i suoi orizzonti, ma purtroppo la sua malattia la costringe a vivere nel buio». Bella ha debuttato nella produzione di Disney Channel Shake It Up e ha continuato a incantare il pubblico di tutte le età con Alvin Superstar durante il Natale 2015. Più di recente ha girato la serie Freeform, basata sul romanzo Famous in Love di Marlene King, e La morte e la vita di John F. Donovan, il debutto in lingua inglese di Xavier Dolan, con Jessica Chastain e TaylorKitsch. Il personaggio del padre di Katie è interpretato da Rob Riggle, un attore comico molto famoso negli Usa, al suo esordio in un ruolo drammatico. Bella ha rivelato di essersi ispirata al rapporto con suo padre, scomparso nel 2007 a seguito di un incidente stradale: «Uno dei motivi per cui ho scelto di interpretare questo film è il rapporto di Katie con il padre, perché mi ha ricordato quello che ho con mia madre da quando lui è scomparso. Ora mia mamma è un genitore single», prosegue Bella, «proprio come Jack. Per questo interpretare alcune scene apparentemente difficili mi è venuto estremamente facile e leggere la sceneggiatura è stato molto commovente».

La storia è quella di una ragazza con un problema più grande di lei, che non riesce a vivere una vita normale come tutti i giovani della sua età. Scene e dialoghi raccontano la disperazione di una bambina che, tuttavia, riesce a non cadere nella rassegnazione, ma a mettere in atto un atteggiamento di resilienza. Quando cresce, trova finalmente il coraggio di guardare in faccia la malattia e accettarla, pur sapendo che non potrà mai guarire. Esattamente in quell’istante si compie un prodigio: Katie decide di sorridere alla vita, anche se la vita non è stata altrettanto generosa con lei. «Il consiglio che questo film vuole dare non è diretto soltanto ai giovani come me, ma a tutti», commenta Bella. «Sento spesso molti miei coetanei dire: “Ok, lo chiamerò domani, gli dirò più avanti che gli voglio bene...”, riferendosi a un amico o a un parente, ma quello che invece io mi sento di dire è che questi momenti non sono eterni. Katie deve sopportare molte difficoltà e ogni giorno per lei è un miracolo. Quello che vuole trasmetterci è che vale la pena vivere dando importanza ai piccoli istanti della nostra vita quotidiana».

Bella Thorne è un idolo dei teenager e vanta un seguito di oltre 18 milioni di follower su tutte le sue piattaforme social. La fama non le ha impedito di restare una ragazza sensibile verso chi è meno fortunato. È impegnata in molte cause sociali, tra cui l’iniziativa Smart Girls dei Boys and Girls Club, The Thirst Project, la Dyslexia Foundation e la recente campagna contro le molestie sessuali. «In questo momento sto creando un’associazione che aiuta i bambini e gli adolescenti con disagi a socializzare, condividere esperienze e capire cosa desiderano fare nella vita», conclude l’attrice, dandoci la sua personale interpretazione della parola “successo”: «Se tra vent’anni sarò riuscita ad aiutare le persone che voglio aiutare e ad aver fatto abbastanza per loro, allora mi riterrò una persona felice e di successo!».

Tag:
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%