Contribuisci a mantenere questo sito gratuito

Riusciamo a fornire informazione gratuita grazie alla pubblicità erogata dai nostri partner.
Accettando i consensi richiesti permetti ad i nostri partner di creare un'esperienza personalizzata ed offrirti un miglior servizio.
Avrai comunque la possibilità di revocare il consenso in qualunque momento.

Selezionando 'Accetta tutto', vedrai più spesso annunci su argomenti che ti interessano.
Selezionando 'Accetta solo cookie necessari', vedrai annunci generici non necessariamente attinenti ai tuoi interessi.

logo san paolo
giovedì 30 maggio 2024
 
Solidarietà
 

Andrea Bocelli Foundation inaugura una nuova scuola per l'infanzia nelle zone del terremoto del 2016

23/11/2023  Presente dall'indomani del sisma, ha già realizzato cinque scuole. Quest'ultima si trova a Macerata, e accoglierà 70 bambini da gennaio prossimo

Giò all'indomani del sisma che ha colpito il centro italia nel 2016, Andrea Bocelli Foundation si è impegnata per la ricostruzione delle scuole secondo modelli archiettonici e didattci all'avanguardia. L'ultima opera realizzata è stato  il Polo per l’Infanzia ZeroSei  nel cuore del quartiere di Sforzacosta a Macerata. Consegnata in 150 giorni,e ospiterà asilo nido e scuola dell’infanzia. All'inaugurazione erano presenti  Veronica Berti Bocelli , Alberto Tomba, Andrea Paris, Carmine Recano e Chiara Galiazzo. In realtà si tratta solo si tratta del primo step (lotto A)  dell’intervento di ricostruzione e riqualificazione urbana volto a realizzare un vero e proprio centro  di incontro creativo e culturale per l’intera comunità. Il Polo per l’Infanzia, si estende per una superficie di 600mq e da gennaio 2024 accoglierà circa 70 bambini e bambine grazie a 2 sezioni della Scuola  dell’Infanzia e una sezione del Nido d’infanzia. All’interno, accanto alle sezioni, tecnici e pedagogisti  del Team Multidisciplinare ABF hanno progettato aule specializzate e ambienti laboratoriali come 
quello destinato all’accoglienza che funge non solo da spazio comunicativo tra famiglie, insegnanti  e educatrici, bambine e bambini, ma anche da laboratorio musicale, grazie al pianoforte situato al  centro della stanza ed un’ampia libreria in cui è ordinato lo strumentario. Per incentivare le bambine e i bambini alla scoperta e curiosità attraverso l’uso dei sensi, è stato pensato un ampio spazio polifunzionale, caratterizzato dall’atelier degli odori e del gusto e dalla biblioteca. Nella stessa sala i piccoli potranno condividere il momento del pasto, essendo la struttura dotata di cucina totalmente attrezzata. Tutti questi ambienti affacciano nell’Agorà, spazio dedicato al racconto dove poter mostrare i progetti scolastici ed educativi avviati e conclusi all’interno del Polo dell’Infanzia. Una scuola a misura di bambino ma anche rispettosa dell’ambiente. A partire dall’aspetto educativo, con la realizzazione del laboratorio di arte, scienze e sostenibilità in cui bambine e bambini potranno creare e sperimentare anche attraverso la manipolazione di materiali di recupero, di scarto industriale e naturali. Inoltre la struttura è stata prevalentemente realizzata con materiali interamente riciclabili e dotata di impianti che hanno un impatto energetico prossimo allo zero. Un investimento totale che si aggira intorno ai 2 milioni di euro, per il quale sono state impiegate 30 aziende, di cui oltre il 90% maestranze locali. La progettazione degli spazi è stata oggetto di un concorso di idee a chiamata indetto dalla Fondazione Bocelli nel secondo semestre del 2022 e aperto agli studi di architettura con talenti under 35. Il vincitore, lo studio BDRBureau di Torino, ha lavorato in sinergia con il team multidisciplinare ABF per la realizzazione della nuova struttura.

Questo per ABF è il 5° intervento nelle zone delle Marche colpite dal sisma 2016 ed è il frutto di una stretta collaborazione tra  pubblico e privato: grazie alla sinergia che sin da subito si è instaurata con il Comune di Macerata, 
lavorando fianco a fianco, che l’Hub Educativo 0-11 rappresenterà una vera e propria rigenerazione  per Sforzacosta, come nuovo punto di riferimento per tutta la comunità.
 

 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo