logo san paolo
mercoledì 08 luglio 2020
 
 

Bogliasco, torna il NiNiN Festival

11/07/2015  Festival al servizio di bambini e ragazzi in uno dei borghi più belli della riviera ligure, dal 10 al 12 luglio. Il tema della IV edizione? “La diversità”, che viene declinato attraverso laboratori, spettacoli di teatro e danza, giochi, incontri e attività per adolescenti, una tavola rotonda per genitori, insegnanti ed educatori, presentazioni di libri, di progetti e “Una merenda… molto speciale!” distribuita da persone disabili. E poi ancora la “Fiera dei servizi al bambino”, la “Vasca in Piazza” per provare immersioni da sub, il punto Doula, ristoranti a misura di bambino. E tanto altro…

Dal 10 al 12 luglio 2015 il bellissimo borgo ligure di Bogliasco si trasforma nuovamente in un mondo a misura di bambini e ragazzi grazie alla IV edizione del NiNiNfestival, progetto del Teatro Cargo con direzione artistica di Mariagrazia Bisio che si realizza grazie al sostegno del Comune di Bogliasco, di diversi piccoli ma importanti sponsor locali, e con la preziosa media-partnership istituita con Stelle delle Sport (www.stellenellosport.com) e Liguria Sport (www.liguriasport.com).

Uno dei laboratori del NiNiN Festival di Bogliasco (Genova).
Uno dei laboratori del NiNiN Festival di Bogliasco (Genova).

Al centro il tema della diversità, per bambini più curiosi e tolleranti

Quest’anno il tema portante è “La diversità”, argomento scelto per spingere bambini e ragazzi a interrogarsi sulle loro opinioni e a sviluppare sentimenti di rispetto e tolleranza, ma anche di curiosità, nei confronti di ogni forma di diversità.

Quali diversità? «Di gusto, di cultura, di stile, di moda, di religione, di etnia, di lingua, di pelle, di sesso, di specie, di pensiero. E anche biodiversità, diversità di condizione sociale, di condizione fisica, di diritti, colori, suoni, odori, cibi e tradizioni», spiegano gli organizzatori. «L’obiettivo principale consiste, dunque, nell’offrire ai più giovani l’opportunità di interrogarsi sulle proprie opinioni e di compararle con quelle dei coetanei in un’esperienza unica, aiutandoli a costruire un pensiero ricco  e non massificato, che sviluppi in loro desideri alti».

Come per le precedenti edizioni, il festival propone gratuitamente laboratori artistici, creativi e didattici condotti da operatori specializzati, spettacoli di teatro e danza, workshop, presentazioni di libri, incontri e conferenze rivolte ad adolescenti e genitori, la “Vasca in Piazza” per far provare ai bambini le immersioni con le bombole e la “Fiera dei servizi al bambino” che ospiterà molti professionisti provenienti da diverse parti d’Italia.

Un ricco programma

  

UNA MERENDA MOLTO SPECIALE

Nei tre giorni di manifestazione  alle ore 16:30 viene offerta gratuitamente “una merenda molto speciale” a cura della erboristeria Heliantus di Bogliasco e con prodotti biologici serviti a tutti da ragazzi disabili: il 10 luglio da "Noi i ragazzi con la sindrome di Asperger", sintomatologia che è una condizione dello spettro autistico (www.aspergerliguria.it); l’11 luglio dai ragazzi non vedenti delle associazioni Uici - Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti della regione Liguria (www.uiciliguria.it) e da ragazzi dell’associazione Ailar - Associazione Italiana Laringectomizzati  (www.ailar.it); il 12 luglio da "Noi i ragazzi con la X-Fragile”, persone con sindrome X-Fragile ed altre sindromi associate al cromosoma X in collaborazione con la sezione ligure dell’Associazione Italiana Sindrome X-Fragile Onlus (www.xfragileliguria.it).

SPAZIO AL VIDEO

Rispetto agli anni precedenti vengono ulteriormente potenziate le proposte rivolte ai ragazzi tra i 12 e i 16 anni con attività il più possibile coinvolgenti e con la consapevolezza della criticità di questa fascia di età. Oltre al teatro, in questa edizione verrà dato ampio spazio al video, inteso non come uno strumento che porta ad alienarsi dalla realtà circostante ma, al contrario, come strumento di espressione  portatore di significato e di comunicazione non solo virtuale.

I LABORATORI

Sono previsti tantissimi laboratori artistici, creativi e didattici condotti da operatori specializzati, rivolti ai bambini e ragazzi e nel corso dei quali i genitori e/o gli accompagnatori potranno anche visitare tranquillamente il paese o farsi un tuffo in mare per rinfrescarsi. Ci saranno laboratori di teatro, musica, danza, pittura, yoga, tennis, sup, windsurf, canoa, vela, pesca, cucina, illustrazione, smielatura, ecc…

GLI SPETTACOLI DI TEATRO E DANZA

Per ciò che riguarda gli spettacoli il programma propone diversi appuntamenti. Venerdì 10 luglio alle ore 21:00 in piazza XXVI aprile è stato presentato “Attenti al Lupo”, spettacolo teatrale con musica dal vivo scritto da Fiorella Colombo e prodotto dal Teatro Garage con regia di  Lorenzo Costa.   Sabato alle ore 17 nella piazzetta sopra al Club Nautico “I Bambini Performer” di la Spezia danzano “La Montagna Creativa” diretti dalla Elisabetta Vittoni. Alle ore 21:00 si torna in piazza per “La Portinaia Apollonia”, spettacolo teatrale prodotto dal Teatro del Piccione ed ispirato all'omonimo testo di Lia Levi (premio Andersen 2005) con regia e drammaturgia di Antonio Panella. Domenica alle ore 18 si conclude con “Lo Spirito del Monte”, spettacolo itinerante lungo le vie pedonali del paese con il cantastorie Franco Picetti che partirà da Piazza XXVI aprile ed arriverà al ristorante Just Peruzzi in cui si starà svolgendo la tavola rotonda “Cibi Diversi (per la pancia, per la mente, per lo spirito)” dedicata a genitori, insegnanti ed educatori.

LA FIERA DEI SERVIZI AL BAMBINO

Come sempre nell'ultimo giorno di festival viene allestita la “Fiera dei servizi al bambino”, un’importante occasione di incontro e confronto, ma soprattutto una vetrina a scopo informativo. Una parte della fiera verrà riservata all'editoria per l'infanzia, con la presenza di case editrici provenienti da diverse regioni, tra cui Lapis e Terranuova, con  attività correlate quali presentazioni di libri, laboratori di scrittura creativa, illustrazione e narrazione e saranno presenti associazioni e realtà che si occupano dei più giovani come per esempio scuole di recitazione, musica e danza, associazioni sportive e culturali, ma anche consultori, asili, scuole.

INCONTRI E PRESENTAZIONI DI LIBRI

Nella giornata di domenica si svolgeranno diverse presentazioni di libri ed incontri sul tema portante del festival e su altri temi di interesse pedagogico. Si parlerà di diversità di genere, di dislessia, di scrittura in corsivo, dei rischi della rete, di video dipendenza e di tanto altro e verranno presentati numerosi progetti, molti dei quali gratuiti e pensati per le scuole.

I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 92,90 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 0,00 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
GBABY
€ 69,60 € 49,80 - 28%