logo san paolo
domenica 05 dicembre 2021
 
una bella storia
 

"Cari bambini, grazie per averci ospitato in classe". Firmato: i carabinieri

14/03/2018  Il tenero scambio di lettere tra i militari che durante le recenti elezioni hanno dormito nell'aula di una scuola elementare di Cernusco sul Naviglio e i piccoli alunni che ora sperano di incontrarli.

Nell'Italia dove tutti litigano sui social, dalla scuola elementare "Rita Levi Montalcini" di Cernusco sul Naviglio alle porte di Milano arriva questa storia raccontata attraverso due letterine di carta scritte a mano che va controcorrente e fa ben sperare per il futuro. I protagonisti sono i carabinieri che durante le elezioni, dopo aver svolto il loro servizio, si sono fermati a dormire in un'aula della scuola e i piccoli alunni che al loro ritorno in classe hanno trovato questa loro lettera:


"Cari bambini della 2^D, volevamo ringraziarvi per averci ospitati in questi giorni. La vostra classe è bellissima, piena di colori e ci ha fatto sentire come a casa. Abbiamo visto la vostra foto di classe: siete tutti bellissimi.
Grazie ancora per la vostra ospitalità ed in bocca al lupo per l’anno scolastico.
P.S. Un augurio speciale di buon compleanno ad Alessandro e Alessio.
I vostri Carabinieri
".

Dopo qualche giorno, i bambini hanno risposto così:

"Cari Carabinieri che avete dormito nella 2^D di Via Mosé Bianchi, grazie per averci lasciato questa lettera. Siamo contenti che vi siano piaciute la nostra aula, la nostra fotografia di classe e i colori dei nostri cartelloni. Siamo felici di essere riusciti a farvi sentire come a casa vostra. Noi venerdì ci siamo impegnati per mettere in ordine i giochi, le cartacce e i banchi. Grazie a voi per aver lasciato la classe pronta per accoglierci. Vi auguriamo buon lavoro anche se sappiamo che è impegnativo e pericoloso. Alessandro e Alessio vi ringraziano per gli auguri di compleanno. Un caro saluto dai bambini e dagli insegnanti della 2^D.

P.S. Ci farebbe molto piacere potervi conoscere".
 

I vostri commenti
2

Stai visualizzando  dei 2 commenti

    Vedi altri 20 commenti
    Policy sulla pubblicazione dei commenti
    I commenti del sito di Famiglia Cristiana sono premoderati. E non saranno pubblicati qualora:

    • - contengano contenuti ingiuriosi, calunniosi, pornografici verso le persone di cui si parla
    • - siano discriminatori o incitino alla violenza in termini razziali, di genere, di religione, di disabilità
    • - contengano offese all’autore di un articolo o alla testata in generale
    • - la firma sia palesemente una appropriazione di identità altrui (personaggi famosi o di Chiesa)
    • - quando sia offensivo o irrispettoso di un altro lettore o di un suo commento

    Ogni commento lascia la responsabilità individuale in capo a chi lo ha esteso. L’editore si riserva il diritto di cancellare i messaggi che, anche in seguito a una prima pubblicazione, appaiano  - a suo insindacabile giudizio - inaccettabili per la linea editoriale del sito o lesivi della dignità delle persone.
     
     
    Pubblicità
    Edicola San Paolo