logo san paolo
martedì 21 settembre 2021
 
dossier
 

«Carlo Acutis un giovane coraggioso come San Francesco»

23/03/2019  Oggi nel Sacro Convento la presentazione del libro del vescovo di Assisi, Domenico Sorrentino, sulla vita del giovane venerabile genio dell’informatica e amante dell’Eucarestia in vista della traslazione del suo corpo nel santuario della Spogliazione il prossimo 6 aprile. Padre Enzo Fortunato: «Carlo è una bella fotografia della santità francescana messa in relazione con quella contemporanea»

Il 6 aprile la salma del venerabile Carlo Acutis sarà traslata all’interno del Santuario della Spogliazione di Assisi. Un appuntamento molto particolare che vedrà il suo prologo domenica 24 marzo con la presentazione di Originali, non fotocopie – Carlo Acutis e Francesco di Assisi, il libro del vescovo di Assisi monsignor Domenico Sorrentino, in programma alle ore 16,30 presso la sala stampa del Sacro Convento e al quale parteciperanno il Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, Vatican Media e Officina della Comunicazione. Assieme all’autore ne parleranno padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento, mons. Stefano Russo, segretario generale della Conferenza episcopale italiana, e Piero Felice Damosso, caporedattore centrale del Tg1.

«Il libro del Vescovo Sorrentino», afferma padre Enzo Fortunato, «è una bella fotografia della santità francescana messa in relazione con quella contemporanea. Carlo Acutis è un giovane dei nostri tempi, ma con una marcia in più. E questa marcia è Dio. Un ragazzo amante della tecnologia e in particolare dell’informatica che nell’arco della sua giornata non mancava di ringraziare Dio anche partecipando quotidianamente alla santa messa. Nel libro – aggiunge padre Enzo - viene messa in relazione la scelta coraggiosa compiuta 800 anni fa dal giovane Francesco con quella di Carlo Acutis in un tempo in cui la fede spesso fa fatica a far parte della vita dei giovani per il venerabile è invece diventata il punto di riferimento della sua breve, ma bellissima esistenza»”.

Nell’occasione verrà mostrato un breve estratto del documentario Segni, prodotto sotto l’egida del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede da Officina della Comunicazione e Vatican Media: un racconto ispirato dall’esperienza di Carlo Acutis, morto nel 2006 a soli 15 anni per una leucemia fulminante, che viveva uno speciale rapporto quotidiano con l’Eucarestia e che aveva progettato una mostra sui miracoli Eucaristici a partire dai casi avvenuti in Polonia, Argentina e Italia. Il documentario, prossimamente on air su Telepace in attesa della distribuzione in formato Dvd, costituisce solo l’ultimo tassello di una progettualità multimediale più ampia nell’obiettivo di incrementare la conoscenza di questa figura attraverso varie tipologie di prodotti con un linguaggio capace di rispettare sia le esigenze tradizionali sia quelle tipiche dell’ambiente digitale contemporaneo. Un percorso iniziato nel 2016 con il volume biografico della Libreria Editrice Vaticana (Lev) Un genio dell’informatica in cielo, abbinato al documentario La mia autostrada per il cielo.

Nel 2018 è arrivato un altro prodotto audiovisivo destinato in modo specifico all’universo del Web: In viaggio con Carlo, una docufiction di circa 20 minuti con testimonianze sulla vita del giovane milanese rappresentata da una mongolfiera in volo alimentata dall’amore, dall’amicizia e dalla fede. Il tutto nella convinzione che la storia del Venerabile Carlo Acutis – un ragazzo normale con abitudini identiche a quelle dei suoi coetanei – possa essere un esempio per i fedeli e soprattutto per i giovani di tutto il mondo.

Il programma delle celebrazioni per la traslazione delle spoglie

Il corpo di Carlo Acutis è stato riesumato dal cimitero di Assisi dove è stato sepolto in questi anni per essere preparato in vista della traslazione. Venerdì 5 aprile alle ore 17 il corteo con la salma partirà dalla Basilica Inferiore di San Francesco per arrivare nella cattedrale di San Rufino dove ci sarà la Messa solenne con i vescovi umbri presieduta dal presidente della Conferenza episcopale umbra mons. Renato Boccardo. Alle ore 21 ci sarà una veglia di preghiera a cura della Pastorale giovanile diocesana e regionale, presieduta da mons. Paolo Martinelli, OFM Cap., vescovo ausiliare di Milano. Sabato 6 aprile alle ore 16,00 il corteo dalla cattedrale di San Rufino giungerà al Santuario della Spogliazione per la tumulazione del corpo che avverrà subito dopo la santa messa celebrata da mons. Sorrentino.

Domenica 7 aprile alle ore 11,00 è in programma la santa messa nel Santuario della Spogliazione presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana.

Multimedia
Una statua (e una reliquia) di Carlo Acutis a Gravellona Lomellina
Correlati
Perché Carlo continua a conquistare i giovani: parla padre Carlos Ferreira
Correlati
Una statua (e una reliquia) di Carlo Acutis a Gravellona Lomellina
Correlati
I vostri commenti
0
scrivi
 
 
Pubblicità
Edicola San Paolo
Collection precedente Collection successiva
FAMIGLIA CRISTIANA
€ 104,00 € 0,00 - 11%
CREDERE
€ 88,40 € 57,80 - 35%
MARIA CON TE
€ 52,00 € 39,90 - 23%
CUCITO CREATIVO
€ 64,90 € 43,80 - 33%
FELTRO CREATIVO
€ 23,60 € 18,00 - 24%
AMEN, LA PAROLA CHE SALVA
€ 46,80 € 38,90 - 17%
IL GIORNALINO
€ 117,30 € 91,90 - 22%
BENESSERE
€ 34,80 € 29,90 - 14%
JESUS
€ 70,80 € 60,80 - 14%
GBABY
€ 34,80 € 28,80 - 17%
I LOVE ENGLISH JUNIOR
€ 69,00 € 49,90 - 28%